Le donne di Monteluce vincono soffrendo con Ponte Felcino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 3, 2014 20:30
Bellavita Federica (battuta)

Federica Bellavita in battuta

Soltanto dopo una soffertissima partita la Qsa Promovideo Perugia infila il sesto risultato utile consecutivo che le consente mantenersi nel gruppo delle candidate alla quarta piazza di serie C femminile. Tra le proprie mura la squadra di coach Tomassetti contro la Sorbi Gioielli Ponte Felcino, incomprensibilmente attardata in classifica rispetto alla propria caratura tecnica, ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per mettere il proprio sigillo sul risultato finale di una gara bella ed emozionante. Nel primo parziale, dopo l’inizio sfolgorante di Moretti è Pero a rompere l’equilibrio iniziale in campo (12-9); dopo il primo break Ponte Felcino si smarrisce commettendo molti errori, buona parte dei quali dai nove metri e le padrone di casa ringraziano allungando (18-12) fino alla conquista del primo parziale senza particolari patemi d’animo, con Sfascia e Burnelli. Secondo set molto equilibrato con Pero e Biscarini in evidenza. Perugia cerca di allungare il passo con Hromis (15-12) ma Roscini entrata al posto di Santicchi riequilibra l’incontro. Gli errori delle padrone di casa aumentano e si giunge al 21-21. I problemi in ricezione della compagine perugina non consentono di mettere in difficoltà Ponte Felcino e Biscarini implacabile pareggia i conti. A sorpresa nel terzo set coach Tomassetti cambia formazione per tre-sesti mandando in campo Fiorucci, Pirchio e Bellavita per Burnelli, Hromis  e Pero. Le grifone impiegano un po’ di tempo per organizzarsi e nonostante gli attacchi delle ponteggiane arrivino essenzialmente da posto due e quattro, non riescono a leggere e contenere le ospiti che con Biscarini e Moretti portano avanti Ponte Felcino (14-18). Qualche problema in ricezione e nella distribuzione del gioco per la formazione di casa accentuano il divario. Rientrano Hromis e Pero ma il set è ormai compromesso e viene chiuso dalla giovanissima Essienobon. Tornano in campo i sestetti iniziali per entrambe le squadre con le eccezione delle confermate Essienobon per Maggesi tra le fila ospiti e Pirchio per Scorcini per le padrone di casa. Il set si regge in equilibrio nonostante Pirchio e Hromis da una parte e Biscarini e Santicchi dall’altra siano molto incisive in attacco, la difesa ed in particolare i liberi in campo (Mastroforti e Trentini ndr) sono strepitosi e le lunghe azioni con molti scambi si moltiplicano con il pubblico che si scalda. Una super-Hromis cerca di prendere il largo (20-17) ma Giuli no gli è da meno ed il risultato non si sblocca (22-20). Poi Sfascia, una invasione fischiata a Moretti ed il cartellino rosso dato alla stessa giocatrice conseguentemente alle sue proteste chiudono il set e rimetteno tutto in discussione. Parte bene la Qsa Promovideo nella prima parte del tie-break con Burnelli e Bertinelli che mettono in difficoltà le gialloblu ponteggiane dalla linea dei nove metri e Pirchio che diventa imprendibile (10-6). Biscarini non ci sta e rimette Ponte Felcino in carreggiata (11-13). Pirchio e Sfascia marchiano il finale di gara un po’ concitato.
QSA PROMOVIDEO PERUGIA – SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO = 3-2
(25-18, 23-25, 16-25, 25-20, 15-12)
PERUGIA: Hromis 13, Pirchio 11, Sfascia 11, Pero 10, Burnelli 10, Bertinelli 3, Mastroforti (L), Scorcini 4, Fiorucci 2, Bellavita. N.E. – Bazzurro, Giugliarelli, Gliorio (L2). All. Luca Tomassetti.
PONTE FELCINO: Biscarini 20, Moretti, 16, Giuli 11, Santicchi 7, Roscini 6, Essienobon 5, Trentini (L), Giulietti, Maggesi. N.E. – Zangarelli, Persichini. All. Massimo Pugnitopo.
Arbitri: Chiara Santucci e Marco Dionigi.
QSA PROMOVIDEO (ace 7, b.s. 11, muri 8, errori 24).
SORBI GIOELLI (ace 2, b.s. 16, muri 7, errori 23).
(fonte Pallavolo Perugia 2012)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 3, 2014 20:30