Magione torna con un pugno di mosche da Ponte Felcino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 6, 2014 17:30
Nucciarelli Elisa (attacco)

la schiacciatrice Elisa Nucciarelli in attacco

Come già successo spesso in questa stagione, l’Avis Magione esce dal campo dopo quattro set combattuti, ma senza riuscire a trovare lo spunto decisivo per raggiungere almeno il tie-break e muovere così la classifica di serie C femminile. Stavolta a punire le ragazze bianconere è la Sorbi Gioielli Ponte Felcino, in una gara in cui si sono registrati ancora incoraggianti miglioramenti a muro (ben otto quelli vincenti). Parte bene il Magione, pungente in avvio con Cardinali subito in clima partita (8-12); Santicchi ristabilisce la parità (13-13) e lancia la fuga della propria squadra, agevolata da quattro errori consecutivi sul campo ospite (18-13). È ancora lei la principale protagonista (nove punti solo in questa frazione), in un finale di set che regala ai tifosi ponteggiani la prima gioia della serata. Il cambio campo rivitalizza le ragazze bianconere, che iniziano col piede premuto sull’acceleratore, fino all’ace di Valeri (0-6). Il muro dell’ex di turno Francesca Medda (tanti abbracci per lei nel pre-partita) tiene avanti le compagne (2-9); la lenta rimonta della formazione di coach Pugnitopo sembra efficace, ma si ferma ad un passo dal concretizzarsi (15-16). Alessandrini si guadagna il set point, che Nucciarelli concretizza al terzo tentativo, riportando l’incontro in perfetto equilibrio. La storia delle ultime due frazioni è abbastanza simile, con il Magione che manca di continuità nei momenti decisivi della gara, in particolare nella fase centrale del quarto set, quando sembra poter riprendere in mano le redini della partita (8-11). Dall’altra parte Biscarini è efficace in attacco e super in difesa, mentre il martello Moretti cresce progressivamente e con un’ultima frazione impeccabile (otto attacchi vincenti) mette a chiare lettere la propria firma sull’esito dell’incontro. Dopo tre trasferte consecutive, sabato 8 marzo le ragazze di coach Montazemi torneranno tra le mura amiche per giocarsi una sfida salvezza fondamentale contro Terni, appuntamento cruciale che potrebbe rivelarsi un autentico spartiacque nel prosieguo della stagione magionese.
VOLLEY PONTE FELCINO – AVIS MAGIONE = 3-1
(25-19, 20-25, 25-18, 25-20)
PONTE FELCINO: Moretti 20, Santicchi 20, Biscarini 14, Giuli 9, Essienobon 2, Bucciarelli, Trentini (L), Giulietti, Constantin, Roscini. N.E. – Persichini, Zagarelli. All. Massimo Pugnitopo.
MAGIONE: Nucciarelli 14, Cardinali 14, Medda 12, Alessandrini 7, Orsini 4, Valeri 3, Favilli (L1), Monti 2, Bertinelli, Castellini, Bondi, Lustri (L2). All. Puya Montazemi.
Arbitri: Alessandro Bianchi e Roberta Tramba.
VOLLEY PONTE FELCINO (b.s. 9, v. 5, muri 6, errori 17).
AVIS (b.s. 10, v. 3, muri 8, errori 20).
(fonte Polisportiva Magione)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 6, 2014 17:30