Marsciano cede il passo al Casciavola

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 9, 2014 02:58
Veronica Santi (attacca)

la centrale Veronica Santi in attacco

Ospite di turno per la Ecomet Marsciano, che torna al Pala-Pippi dopo quasi un mese di assenza, sono le ragazze della Pediatrica Casciavola, che pur militando nelle parti povere della classifica, hanno comunque messo a distanza le ultime tre squadre che rappresentano i tre progetti giovani presenti nel girone di serie B2 femminile. Mancinelli e Iacobbi riescono a controllare le ospiti fino al 4-3, poi Francesconi in battuta va a segno mentre la regista Campus investe su Chini che decreta la prima sosta tecnica sul 4-8. La pausa non rigenera le padrone di casa che invece, commettono errori vari fino al 7-16, Santi innescata da Volpi, riesce ad accorciare ma è ben poco contro Scandella e Genovesi, quest’ultima costringe Piazzese all’intervento discrezionale sul 13-21. Iacobbi riesce ad annullare due palle-set, prima che Chini firmi il vantaggio. Il secondo set riprende con le ospiti toscane, che mettono subito a distanza le marscianesi, Genovesi e Chini colpiscono, alternando attacchi a palle piazzate, fino al 4-8. La sosta tecnica permette a coach Piazzese di aggiustare la disposizione in campo, le sue giovani rispondono, Rumori e Grandi coprono le retrovie e Gierek e Santi rimettono in equilibrio il set sul 10-10, mantenendolo fino al 12-12. Chini e Roni ridimensionano la temporanea euforia locale, portandosi sul 14-19, proseguendo poi la corsa verso la conclusione firmata D’Onofrio. Come sta accadendo in questo girone di ritorno, le giovani marscianesi, lottano con tenacia, pur concedendo i contrattacchi finali alle avversarie. Questa gara non è diversa, tanto che nel terzo set, le padrone di casa non accennano alla resa, lottando ogni azione fino al 6-6. Genovesi con un doppio guizzo manda alla prima sosta tecnica le squadre. Al rientro in campo Volpi e Larini colpiscono pur non riuscendo a riagganciare del tutto le ospiti, che invece, con un’ispirata Chini si portano sull’11-16. Solo Santi prova a scalfire il dominio toscano e non aiutano due o tre decisioni arbitrali dubbie, che portano definitivamente alla conclusione della gara che arriva con una battuta che s’infrange sul nastro cadendo sul rettangolo marscianese.
ECOMET MARSCIANO – PEDIATRICA CASCIAVOLA = 0-3
(16-25, 17-25, 17-25)
MARSCIANO: Santi 11, Mancinelli 6, Gierek 6, Iacobbi 5, Larini 3, Grandi 2, Cerquetelli 2, Rumori (L), Volpi 2, Pucciarini. N.E. – Possanzini, Fagioli. All. Cristian Piazzese.
CASCIAVOLA: Chini 15, Genovesi 13, Roni 13, Scandella 5, Francesconi 4, Campus 2, Modena (L1), D’Onofrio 1, Casali, Sullo. N.E. – Ghilardi, Bernardini, Santantonio (L2). All. Alessandro Tagliagambe.
Arbitri: Dalila Villano e Laura De Siati.
ECOMET (b.s. 6, v. 3, muri 3, errori 16).
PEDIATRICA (b.s. 3, v. 5, muri 2, errori 10).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 9, 2014 02:58