Marsciano competitiva per due set col Montespertoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 30, 2014 07:43
Grandi Cecilia (attacca)

la schiacciatrice Cecilia Grandi in attacco

Resiste per due set la Ecomet Marsciano e poi, pur effettuando difese impossibili, cede alla supremazia della Montesport Montespertoli nel match di serie B2 femminile. Inaugura il parquet toscano Pucciarini, ma per  tutta risposta arrivano i muri di Federica Falsini prima, e di capitan Parrini poi, per arrivare al primo tempo tecnico, scandito dall’affondo di Pistolesi sull’8-4. Quando, ancora Falsini sigla il 13-8, il tecnico umbro interviene, ottenendo come risposta un recupero con Grandi e Larini fino al 14-13, che costringe, stavolta, all’intervento Buoncristiani. Basta la piccola sosta discrezionale per far perdere il contatto con la gara alle ospiti, che subiscono ripetuti stop a muro da Parrini, fino all’attacco finale di Pistolesi, ben servita dalla regista Gagli. Alla ripresa il buon lavoro a rete di Falsini e la battuta di Bertini, compromettono subito il set per le ospiti, che si ritrovano sotto 7-1. Interrompe Gierek, appena in tempo, prima che Gagli decreti la sosta tecnica sull’8-2. Gli errori delle umbre aggravano ancor più la situazione, tanto di arrivare alla seconda sosta sul 16-9. La troppa sicurezza, finisce col punire le padrone di casa, che con errori gratuiti, e con la battuta di Gierek si fanno riavvicinare fino al 16-13. L’evento mette in allarme il tecnico toscano, che richiama prontamente il suo team e riprende a macinare punti, portandosi prima sul 20-15 e poi sul 22-16. La reazione ospite arriva propiziata dalle belle difese di Rumori, Mancinelli e Santi trovano le giuste traiettorie e rosicchiando il gap fino al 22-20, dopodiché riprendono a piovere palle solo nel rettangolo marscianese e con gli attacchi di Parrini e Bertini, le padrone di casa rincarano la dose. Il terzo set dura per le ospiti soltanto fino al 5-5, poi la gara è a senso unico, con le umbre che stanno a guardare, mentre Callossi e Salvestrini dilagano. Su l’ennesimo errore marscianese la gara si chiude.
MONTESPORT MONTESPERTOLI – ECOMET MARSCIANO = 3-0
(25-15, 25-20, 25-8)
MONTESPERTOLI: Falsini F. 12, Parrini 10, Pistolesi 8, Callossi 6, Calamai 6, Gagli 1, Lepri (L), Bertini 4, Salvestrini 3, Buiatti 2, Falsini V. 2. N.E. – Buggiani. All. Pietrogiacomo Buoncristiani e Marco Masieri.
MARSCIANO: Grandi 6, Pucciarini 4, Larini 4, Mancinelli 3, Santi 3, Volpi 1, Rumori (L1), Gierek 5, Pottini, Cerquetelli, Possanzini. All. Cristian Piazzese e Sandro Severini.
Arbitri: Andrea Salvadori e David Gronchi.
MONTESPORT (b.s. 9, v. 7, muri 11, errori 8).
ECOMET (b.s. 8, v. 6, muri 1, errori 13).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 30, 2014 07:43