Per Chiusi cominciano due settimane di fuoco

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 7, 2014 09:30
Romani Nicola

Nicola Romani

È già stato ribattezzato il trittico della verità, tre partite ad altissimo coefficiente di difficoltà che pone il mese di marzo come crocevia fondamentale per gli obiettivi di vertice. Le tre avversarie da affrontare nell’arco di due settimane sono le più pericolose che rimangono da affrontare alla compagine targata Emma Villas Chiusi di scena sabato sera nel proprio Pala-Coopersport al consueto orario delle 18. I giocatori biancoblu scendono in campo con la consapevolezza di aver fatto molti progressi e volendo mantenere la seconda posizione del loro girone di serie B2 maschile fornendo ulteriori prove della loro solidità. Il primo dei tre duelli di vertice è quello con la Volley 79 Civitanova, squadra che occupa il sesto posto ed è attardata in graduatoria di quattordici lunghezze, reduce però da una vittoria contro Spoleto. I leoni del presidente Giammarco Bisogno sanno bene che i marchigiani sono capaci di grandi prestazioni, unica squadra non di vertice ad aver fatto lo scalpo alle grandi, oltre a Spoleto anche Grosseto ne sa qualcosa. Tra i padroni di casa guidati dal tecnico Romano Giannini dovrebbero essere tutti disponibili ed in condizione di dare il massimo apporto i giocatori che non vedono l’ora di scendere sul rettangolo da gioco. Come sempre a spingere il gioco chiusino ci penserà il regista Mario Scappaticcio, atleta esperto ed in grado di capire quali sono le frecce dell’arco più appuntite, tra quelle in dotazione al team locale c’è senza dubbio l’opposto Nicola Romani che in attacco attraversa un gran bel periodo. I marchigiani del coach Adrian Pablo Pasquali, dal canto loro, giungono all’appuntamento con la tranquillità di chi sa che non ha nulla da perdere e con la sicurezza derivante dagli ottimi risultati conseguiti. Gli ospiti faranno leva sulle individualità di alcuni giocatori emergenti per cercare un risultato esterno, occhio alle capacità a muro del centrale Filippo Beldomenico ed alle qualità offensive dello schiacciatore Paco Nobili. All’andata, unico precedente tra le due antagoniste, il match terminò con la vittoria della Emma Villas sul campo nemico, rispetto a quella battaglia di quattro set oggi entrambi i team hanno cambiato regista. Possibile formazione Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga centrali, Grassano e Bittoni martelli-ricevitori, Pochini libero. Probabile starting-six Civitanova Marche: Modica ad alzare in diagonale con Rossetti, Beldomenico e Molinari al centro della rete, Nobili e Zamponi schiacciatori ricevitori, Calistri libero. Arbitreranno l’incontro Nicola Badolato e Francesca Ferri.
(fonte Emma Villas Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 7, 2014 09:30