Perugia ha un vivaio maschile al top

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 18, 2014 18:00
Istituto Leonardi Perugia (azione) boy league

un momento del match tra Città di Castello e Perugia in boy league maschile

Grandi, grandissime soddisfazioni arrivano dalle compagini targate Istituto Leonardi Perugia. È stata quella passata una settimana di splendidi risultati che hanno coronato una stagione finora eccellente dei piccoli block-devils del direttore tecnico Marco Taba e del suo collaboratore tecnico Andrea Piacentini. Un dato numerico rende al meglio il percorso fin qui compiuto dai giovani atleti perugini e che ripaga dei tanti sforzi profusi la società, i due presidenti del settore giovanile Sensi e Bizzarri, un folto gruppo di dirigenti sempre al fianco dei propri ragazzi ed un sapiente lavoro tecnico compiuto dai due allenatori. Nell’intero vivaio i ragazzi hanno finora giocato 64 partite ufficiali nei vari campionati regionali di categoria ed il ruolino parla di una sconfitta (dell’under 19 al quinto set a Città di Castello) e di 63 vittorie, 55 delle quali con il punteggio di tre a zero. Numeri entusiasmanti per i bianconeri in erba che comandano tutte le classifiche di categoria e che, appunto, nella settimana appena passata hanno conquistato i primi importanti risultati. Così è stato per la under 17 e per la under 15. Entrambi i collettivi, non essendo previsti in questo ambito i play-off, si sono laureati campioni regionali, vincendo contestualmente anche il campionato di prima divisione abbinato, ed hanno guadagnato il diritto a partecipare alle finali nazionali. La squadra under 17 sarà di scena a Pavia dall’11 al 15 giugno per una competizione che servirà da grande esperienza considerando che la squadra è molto giovane per la categoria avendo in campo stabilmente due atleti classe 1997, tre 1998 ed addirittura due 1999. Un premio però al grande impegno sempre profuso in palestra dai ragazzi. La selezione under 15 invece si presenterà con l’obiettivo di ben figurare al cospetto dei migliori settori giovanili d’Italia a Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza, dal 4 all’8 giugno. I team under 13 ed under 14 sono già finalisti regionali di diritto perché giunti in vetta nella prima fase del campionato umbro (ed in testa anche nella seconda fase in corso di svolgimento). La vetrina la meritano proprio i ragazzi under 14 che domenica a Ravenna, nel terzo concentramento di boy league, hanno staccato il biglietto per le final-eight in programma a Cesenatico dal 28 al 30 marzo. Un risultato storico e mai raggiunto prima di oggi dalla società bianconera quello centrato dalla squadra che, dopo la vittoria due ad uno contro Città di Castello e la sconfitta tre a zero contro i padroni di casa di Ravenna, ha chiuso il proprio girone al secondo posto. In questa settimana prendono il via anche le semifinali del torneo under 19. Perugia, giunta prima al termine della stagione regolare, affronta in semifinale Foligno. Gara-uno è in programma domani, mercoledì 19 marzo in trasferta, il ritorno è previsto a Rivotorto d’Assisi lunedì 24 marzo. In caso di una vittoria per parte si giocherà il golden set. Chi vince troverà in finale una tra Città di Castello e Spoleto con andata e ritorno ed anche in questo caso eventuale golden set. Chi si aggiudicherà il titolo regionale difenderà l’Umbria alle finali nazionali di Chianciano dal 5 all’8 giugno. In conclusione i ragazzi del duo Taba-Piacentini saranno tra le dieci protagoniste delle finali di junior league che si disputeranno a fine maggio.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 18, 2014 18:00