Riccardo Terenzi custodisce i ‘segreti’ del Bastia Umbra

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2014 12:30
Polticchia-Terenzi

Antonello Polticchia e Riccardo Terenzi esaminano le statistiche

Era importante vincere e tornare a fare il pieno di punti per la Edil Rossi Bastia che sabato si presentava con il nuovo allenatore Francesco Tardioli in panchina. Le ragazze in maglia biancoazzurra ci sono riuscite ed hanno superato il Figline regalando una nuova gioia ai tifosi accorsi al palazzetto di viale Giontella per sostenerle. Anche la classifica ne ha beneficiato, le bastiole, infatti, pu rimanendo al sesto posto hanno ridotto le distanze dalle fuggitive, in particolare dalla vetta che è ora distante solo sei lunghezze e la zona play-off che è a cinque. Con tanti scontri diretti ancora da giocare, tutto è possibile in questa stagione che davvero non finisce di tenere in apprensione le squadre migliori della categoria, e le ‘edili’ continuano a sperare di agguantare le posizioni che danno diritto alla disputa della post season. Si continua a lavorare a Bastia Umbra, con lo staff tecnico che non si risparmia, una parte importante la ricopre lo scoutman Riccardo Terenzi che parte dall’inizio della sua avventura: «Ho cominciato per caso ad occuparmi di rilievi statistici due anni fà, è un’attività molto impegnativa perché è necessario imparare ad utilizzare alcuni programmi tramite computer, ed io l’ho fatto da autodidatta. L’impegno che richiede più tempo è sicuramente la visione ed il montaggio dei video delle squadre avversarie per la preparazione del match, ma fortunatamente gli scoutman di tutte le squadre hanno un protocollo per la condivisione dei video e dell’invio dei tabellini, c’è molta collaborazione tra le squadre». L’esperto rilevatore perugino, che è anche allenatore, svela le peculiarità del suo lavoro ed individua gli aspetti di eccellenza della squadra targata Edil Rossi che continua a vedere il bicchiere mezzo pieno. «Il tipo di montaggio ed il tipo di analisi, sia sui video che durante la gara, è fatto a secondo delle esigenze dell’allenatore. Solitamente il video da far vedere alla squadra viene fatto il venerdì. Il nostro è un compito che richiede molta attenzione, soprattutto durante le partite, e questo non ci consente di vedere la partita da spettatori. Dall’analisi dei tabellini emerge che complessivamente Bastia Umbra ha migliorato tutti i fondamentali, soprattutto in ricezione, dove ad inizio stagione presentava percentuali di positività al di sotto del suo abituale standard».
(fonte Libertas Bastia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2014 12:30