San Giustino, il periodo di fuoco comincia a Ponte Felcino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 15, 2014 11:30
Brunetti-Ihnatsiuk-Moretti

Lucrezia Brunetti, Kseniya Ihnatsiuk e Chiara Moretti

Con la giornata odierna, la ventiduesima complessiva, il campionato regionale umbro di serie C femminile entra in una fase decisiva fatta di scontri diretti. E non soltanto per il San Giustino Volley, che ad un punto dalla vetta inizia stasera la sua parentesi più importante, quattro gare consecutive che rivestiranno un peso determinante ai fini della classifica per le biancoazzurre di Francesco Brighigna. In trasferta alla palestra del Cva, con appuntamento fissato per le ore 21, va in scena la sfida contro la Sorbi Gioielli Ponte Felcino, squadra che vuol tenersi stretta la qualificazione ai play-off al momento acquisita con la posizione occupata in graduatoria. E rispetto all’andata, quando comunque uscirono a testa alta seppure battute in quattro set, le ponteggiane del tecnico Massimo Pugnitopo si sono rafforzate con l’arrivo della centrale Giuli e con la palleggiatrice Bucciarelli, che nella sfida di novembre a San Giustino si era appena unita al gruppo ma che adesso è in condizioni decisamente migliori. In ultimo si è rivista anche la Constantin, che vuol dare il proprio contributo al raggiungimento dell’obiettivo. Il San Giustino si presenta a questa gara senza le infortunate Greta Ottaviani ed Angelica Nuti, mentre recupera il libero Giada Carrai e anche per la regista Lucrezia Brunetti vi sono alte probabilità di impiego, considerando gli ultimi acciacchi che l’hanno penalizzata. Quanto basta per restituire un minimo di sorriso all’allenatore, costretto a fare i conti con le defezioni fin dal prologo della stagione. Vietato distrarsi, tuttavia, è la classica partita nella quale chi non ha il giusto approccio rischia seriamente di lasciarci le penne. E su questo, anche con la ‘rosa’ rimaneggiata, il San Giustino continua ad essere una garanzia.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 15, 2014 11:30