Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2014 11:17
Piatatchenko Elena

Elena Piatatchenko

Entra nel vivo il campionato di serie C femminile che con nove giornate al termine della regular season si fa sempre più avvincente. Il ventunesimo turno ha regalato ancora una vittoria alla Sport Evolution Castiglione del Lago (53 punti), Pomerani e compagne hanno battuto nel derby la Mb Immobiliare Chiusi (45) confermandosi in cima alla classifica. Match equilibrato che si è risolto solo al quinto set con Vergoni, best scorer con 19 sigilli, protagonista fin dalle prime battute. Fra le toscane la più risoluta è Giacobbe, 18 volte a segno. Ad una sola lunghezza dalla prima della classe c’è ancora il San Giustino Volley (52), le ragazze di Brighigna superano anche l’Amerina Pallavolo (5) e proseguono la rincorsa alla capolista. Fra le altotiberine spicca la centrale Luciani che con i suoi 9 punti dimostra di essere entrata a pieno regime nei meccanismi della squadra. La formazione più in forma del momento è sicuramente la Gherardi Cartoedit Città di Castello (41), con la settima affermazione consecutiva Giorgi e compagne si insinuano al quarto posto, per la corsa alla promozione ci sono anche loro. A dover cedere questa volta è la Sm Volley Ellera (18) guidata da Violini. Convincente fra le tifernati la prova di Gradassi, per lei 14 punti personali. Chi dimostra di puntare ad una posizione di classifica migliore è la Qsa Promovideo Perugia (38): le donne guidate da Tomassetti battono nello scontro diretto la Cmp Acquasparta (40) avvicinandosi prepotentemente alla quinta piazza. La gara si chiude solo al tie-break, sul piedistallo c’è Hromis a segno 17 volte. Fra le biancorossocrociate la più prolifica invece è Carboni con 14 sigilli vincenti. Salda al settimo posto la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (29), Moretti e compagne superano in uno scontro diretto la Graficonsul San Mariano (28). Questa sera Ponte Felcino sarà impegnato davanti al proprio pubblico nel recupero della diciottesima giornata contro l’Azzurra Endas Terni (12), l’occasione è ghiotta per consolidare la classifica attuale. Proprio la squadra di Terni nel fine settimana ha ceduto il passo all’Avis Magione (17) in una gara fondamentale in chiave salvezza. Fra le ternane l’ultima a mollare è Veritieri, 17 colpi vincenti, ma deve fare i conti con la magionese Medda, è lei la miglior realizzatrice dell’incontro con 21 punti personali. Prima vittoria della gestione Piatatchenko per la Vis Fiamenga Foligno (21), le folignati ritrovano il sorriso superando al quinto set la Libertas Perugia (25). Per le perugine ci prova fino alla fine la centrale Aglietti, 17 bersagli centrati, ma Muste da posto quattro è incontenibile e con i suoi 25 punti chiude i conti. In questo turno ha riposato la Friservice Nocera Umbra (14), le ragazze allenate da Guerrini ripartiranno dalla gara casalinga con Foligno. La capolista Castiglione del Lago farà visita al Città di Castello, San Giustino deve invece recarsi nella tana del Ponte Felcino. Chiusi attende fra le mura amiche Terni, Acquasparta dovrà vedersela con Magione. San Mariano ospita Amelia, la Qsa Promovideo Perugia giocherà il derby con la Libertas Perugia. Osserva un turno di riposo Ellera.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 12, 2014 11:17