Serie C femminile, il commento della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 19, 2014 14:30
Urbani Massimiliano

Massimiliano Urbani

Prosegue a ritmo incessante il campionato regionale di serie C femminile, i risultati della ventiduesima giornata dimostrano ancora di più che il finale di stagione sarà all’insegna dell’equilibrio in campo e tutto da vivere sugli spalti. La copertina della settimana se l’aggiudicano due formazioni: la Gherardi Cartoedit Città di Castello (44 punti) che ferma davanti al proprio pubblico la capolista Sport Evolution Castiglione del Lago (53), e la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (35) capace di rifilare un sonoro tre a zero alla seconda della classe San Giustino Volley (52). Due squadre che stanno trovando quella continuità che nella prima parte del campionato è mancata e che sicuramente diranno la loro nella post season. Le tifernati contro la capolista trovano l’ottava vittoria consecutiva frutto di un ottimo gioco di squadra fra cui spicca la prestazione della laterale Gradassi, a segno 20 volte. Con questo successo le ragazze di Madau Diaz consolidano il quarto posto. Le ponteggiane sfoderano la più bella prestazione dell’anno fermando così la corsa verso la vetta delle altotiberine. È tutto il pacchetto delle schiacciatrici gialloblu a fare la differenza con Biscarini, Santicchi e Moretti sugli scudi. Accorcia così il proprio distacco dalla vetta la Mb Immobiliare Chiusi (48) che, salda al terzo posto, si prende lo scalpo della Azzurra Endas Terni (12) relegata alla penultima piazza in classifica. Torna il sorriso in casa della Cmp Acquasparta (43), le biancorossocrociate battono in quattro set l’Avis Magione (17) e restano quinte. È faccia a faccia fra i martelli Guerreschi e Medda capaci di mettere a segno rispettivamente 28 e 27 punti. Positivo è anche il cammino della Qsa Promovideo Perugia (41) che supera nel derby la Libertas Perugia (25) e consolida la sesta posizione. È Hromis a pigiare sull’acceleratore con 19 bersagli centrati. Non molla l’ottava piazza, l’ultima valida per l’accesso ai play-off, la Graficonsul San Mariano (31) che supera senza patemi il fanalino di coda Amerina Pallavolo (5). Vittoria maturata grazie allo solidità nelle retrovie del libero Capponi, la migliore realizzatrice è Spacci con 11 sigilli vincenti. Sconfitta lontano da casa per la Vis Fiamenga Foligno (21) targata Piatatchenko, Muste e compagne cadono sotto i colpi della Friservice Nocera Umbra (17) e vedono allontanarsi sempre più la zona play-off. Fra le ragazze di Guerrini spicca la concretezza dell’opposta Rondelli. In questo turno ha riposato la Sm Volley Ellera (18), la squadra guidata da Violini riprenderà il proprio cammino dal derby con il San Mariano. Tutti gli occhi di appassionati e addetti ai lavori saranno però puntati sulla sfida fra prima e seconda della classe, Castiglione del Lago infatti farà visita al San Giustino. Alla finestra c’è il Chiusi che è atteso dal difficile impegno casalingo con Città di Castello. Acquasparta si reca nella tana del Foligno, la Qsa Promovideo Perugia ospita invece Terni. Tanti gli scontri nella parte bassa della graduatoria con il Magione che attende Amelia e Nocera Umbra che fa visita alla Libertas Perugia. Osserva un turno di riposo Ponte Felcino.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 19, 2014 14:30