Sir Safety Perugia, post season al via con Cuneo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 26, 2014 14:58
Mitic Mihajlo (schemi)

il regista Mihajlo Mitic

L’attesa è finita! Partono domani sera, con fischio d’inizio alle ore 20,30 al Pala-Evangelisti, i play-off scudetto della serie A1 maschile che vedono tra le grandi protagoniste la Sir Safety Perugia. Il terzo posto conseguito in campionato ha abbinato i block-devils alla sesta classificata, La Bre Lannutti Cuneo per un quarto di finale sulla carta estremamente interessante che inizia giovedì sera con gara-uno ed al meglio delle tre partite (domenica è in programma gara-due a Cuneo, l’eventuale gara-tre a Perugia mercoledì prossimo). In palio uno dei quattro ambitissimi posti nelle semifinali scudetto! Sono stati giorni di lavoro intenso per i bianconeri quelli successivi al derby di domenica che ha chiuso la regular season. La squadra è subito entrata in clima play-off ed ha pertanto posto immediatamente l’attenzione e la concentrazione sul match e sull’avversario da affrontare. Kovac ha insistito sulle situazioni tecnico-tattiche che non hanno funzionato a dovere nell’ultimo incontro e soprattutto stimolato i ragazzi sotto l’aspetto motivazionale per scendere in campo con la giusta grinta di fronte al sempre caloroso e appassionato pubblico bianconero. Il tecnico di Perugia, che si avvale al solito della preziosa collaborazione del vice Fontana, del preparatore atletico Sati e della coppia di scoutman Carloncelli-Monopoli, ha preparato con dovizia di particolari la partita. Buone notizie per Kovac dal punto di vista dell’organico. Per domani infatti dovrebbero essere tutti a disposizione i perugini, con l’unico dubbio legato al momento a capitan Vujevic, assente quattro giorni fa. Pertanto, sempre con le cautele del caso, il 6+1 dovrebbe vedere Paolucci in cabina di regia, ‘Magnum’ Atanasijevic opposto, la coppia Buti-Semenzato al centro, capitan Vujevic e ‘Drago’ Petric in posto quattro e Giovi libero a comporre la consueta formazione di partenza. Pronti in caso di necessità Cupkovic, Mitic, Barone, Della Lunga, Fanuli e Della Corte a subentrare a match iniziato. C’è grande attesa nel tifo organizzato bianconero per un match fondamentale per il cammino della Sir in questo finale di stagione. Nonostante il giorno infrasettimanale, saranno infatti tanti i tifosi di Perugia ad assiepare le gradinate del Pala-Evangelisti per portare il proprio sostegno, come sempre correttissimo e sportivo, ai ragazzi in campo. Anche perché il match è davvero difficile. In primis perché i play-off sono tutt’altra storia rispetto al campionato. Adesso sbagliare non è concesso ed ogni palla ha un peso specifico maggiore. E poi perché a Pian di Massiano arrivano Cuneo, compagine di rango e storica piazza della pallavolo italiana. Ed arriva reduce da un ottimo girone di ritorno ed, ovviamente, con obiettivi ambiziosi. Il bravo tecnico Piazza dovrebbe presentare al via l’italo-cubano Gonzalez in regia, uno tra Casadei (favorito) ed il francese Rouzier (apparso in buona forma domenica contro Modena) opposto, il tandem Kohut-De Togni al centro, Maruotti, preferito all’olandese Rauwerdink, ed Antonov in banda e De Pandis libero. Squadra ostica Cuneo, esperta, fisicamente importante, molto insidiosa al servizio ed a muro e con due centrali di ottima fattura. Sarà sfida vera, dura, impegnativa, spigolosa, come sempre dopotutto nei play-off. E con la Sir che cercherà di far leva sul proprio gioco per iniziare con il piede giusto la serie. Appuntamento dunque per giovedì sera al Pala-Evangelisti di Perugia. Va in scena la grande pallavolo ed il Block Devils Show! La presentazione del match di Carmine Fontana: «Inizia domani la parte finale della stagione e, frase retorica ma verissima, si parte tutti da zero. Di positivo ci portiamo dietro dalla regular season tutto quello che abbiamo fatto per costruirci il terzo posto e le tante vittorie, cioè il grande lavoro in palestra ed i miglioramenti nei vari aspetti del gioco. Cuneo è una squadra che ha qualità, che ha cambiato durante l’anno e che ha un roster ampio. Ha dimostrato di aver trovato una propria quadratura dopo aver modificato qualcosa nell’assetto del sestetto e certamente ci aspetta una serie difficile. Noi in questi mesi abbiamo penso dimostrato parecchio, adesso nel momento più importante dobbiamo farlo di nuovo. Ci rimettiamo in gioco, ma consci delle nostre qualità singole e di squadra che ci hanno portato fin qui». Due gli ex in campo domani sera, uno per parte. Nella Sir figura lo schiacciatore Dore Della Lunga (2012-2013), nelle file di Cuneo c’è il centrale Aimone Alletti (2012-2013). Perugia: Paolucci-Atanasijevic, Buti-Semenzato, Vujevic-Petric, Giovi (L). All. Slobodan Kovac. Cuneo: Gonzalez-Casadei, Kohut-De Togni, Maruotti-Antonov, De Pandis (L). All. Roberto Piazza. Arbitri: Stefano Cesare (RM) e Giorgio Gnani (PC).
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 26, 2014 14:58