Spoleto assalta il secondo posto a Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 21, 2014 18:00
Lattanzi Niccolò

Niccolò Lattanzi

È la partita che può valere una stagione. Quella che permetterà, in caso di successo, di continuare a sognare e avvicinarsi in maniera concreta al sogno play-off. Sabato, alle ore 18, la Monini Spoleto nel ventesimo turno del campionato di serie B2 maschile (girone E) sarà chiamata ad una nuova grande prestazione contro un avversario già battuto all’andata tre a zero in casa, ma che da quella partita ha avviato una marcia inarrestabile di dodici vittorie consecutive. La Emma Villas Chiusi, dopo l’arrivo del palleggiatore Scappaticcio, è divenuta una delle serie pretendenti alla promozione e nelle ultime giornate ha sempre concesso poco alle altre formazioni, salendo così al secondo posto solitario in classica con 47 punti. Tre in più dei biancoverdi che, grazie alle due vittorie casalinghe contro Pescara e Chieti, hanno agganciato al terzo posto Grosseto. Gli oleari stanno attraversando un ottimo periodo di forma ed in vista del big match recupereranno anche il capitano Lattanzi, rimasto a riposo nelle ultime uscite a causa di uno stiramento. L’atleta che indossa il numero 18 in questi giorni si è allenato bene ed il tecnico Romanò è pronto a mandarlo in campo, potendo contare anche su un Vigilante tornato finalmente a pieno regime. La squadra è quindi pronta a dare battaglia sfruttando tutte le armi a disposizione per conquistare i punti in palio e ridurre sempre di più la distanza che la separa dalla vetta. L’allenatore Alejandro Romanò ha detto: «È stata una settimana importante e siamo pronti. Chiusi è una squadra forte ma ce la giocheremo a viso aperto e per farcela dovremo scendere in campo tranquilli e con la giusta concentrazione. Abbiamo una grande voglia di fare bene, i ragazzi hanno lavorato tanto e non vediamo l’ora di iniziare. Sarà una bellissima partita, una di quelle che capita soltanto poche volte in una stagione e prima di tutto penseremo a divertirci. Abbiamo le idee chiare e sappiamo che per vincere dovremo giocare come sappiamo, ce la possiamo fare. Il campo alla fine dirà quale delle due squadre è la migliore ma sono fiducioso perché le qualità non ci mancano. Il gruppo si impegnato tanto ed è pronto a fare una grande prestazione».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 21, 2014 18:00