Spoleto, la serie B2 ospita Roma col dubbio Battistelli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 28, 2014 16:45
Monini Spoleto (inizio)

gli atleti della Monini Spoleto di serie B2 maschile ascoltano il coach Alejandro Romanò

La sconfitta subita contro Chiusi è ormai un ricordo alle spalle. La Monini Spoleto, archiviata la delusione, in settimana è tornata ad allenarsi con grande intensità consapevole del fatto che la stagione, nonostante il passo falso, è ancora aperta e che in queste ultime sei partite sarà necessario dare tutto per continuare a coltivare il sogno della promozione attraverso i play-off. Grosseto, grazie alla vittoria ottenuta con qualche brivido ai danni del Chieti, è tornata al terzo posto a quota 47, a più tre dagli oleari che sabato alle ore 18 al Pala-Rota, nella gara valevole per il ventunesimo turno del campionato di serie B2 maschile (girone E), affronterà la M. Roma Volley. Gli avversari, che all’andata s’imposero tre ad uno, attualmente occupano la quinta posizione con 40 punti e sono reduci da due sconfitte consecutive contro Pescara e Civitanova Marche che di fatto l’hanno allontanata dai quartieri alti della classifica. Una partita da vincere a tutti i costi per gli oleari che per l’occasione potranno contare sul fondamentale supporto dei propri tifosi, con l’obiettivo di rimanere in scia ed approfittare di qualche passo falso di Chiusi e Grosseto, impegnate in casa rispettivamente con Città di Castello ed Orte. «Manca poco alla fine della stagione – ha detto alla vigilia Alejandro Romanò – e dobbiamo dare il massimo giocando con tranquillità, consapevoli però del fatto che non possiamo più sbagliare. Ci aspettano sei finali ed abbiamo ancora l’opportunità di raggiungere i play-off. La delusione per quanto accaduto a Chiusi è smaltita ed ora dobbiamo pensare a fare bene, mantenendo sempre alta la concentrazione. È un torneo che ad ogni giornata regala sempre qualche sorpresa e noi dovremo essere bravi a sfruttare ogni opportunità. La Roma è una grande squadra ma fisicamente stiamo molto bene ed in più avremo il sostegno dei nostri tifosi. Battistelli forse non ci sarà a causa dell’influenza, vedremo nelle prossime ore se impiegarlo o lasciarlo a riposo. In caso sia Musco che Preziosi sono pronti a dare il proprio contributo». Al match saranno presenti molti dei bambini partecipanti al progetto ‘Io tifo positivo’ che ha coinvolto 24 classi di sei scuole primarie del territorio (Le Corone, Maestre Pie, XX Settembre, Cortaccione, Campello sul Clitunno e Castel Ritaldi) per un totale di 500 bimbi, chiamati a creare oggetti colorati per fare il tifo in maniera allegra e positiva utilizzando materiali di riciclo e la propria fantasia. Sono previsti gadget omaggio per tutti i bambini e premi per le classi vincitrici.

(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 28, 2014 16:45