Un magnifico Marsciano festeggia col San Miniato

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 23, 2014 08:59
Ecomet Marsciano (fine)

le giocatrici della Ecomet Marsciano festeggiano a fine gara la vittoria

La caparbietà della giovane Ecomet Marsciano e la crescita tecnica, permette di prevalere sulle pari età della Gruppo Lupi San Miniato, dopo una lunga battaglia. Alla ventesima giornata di serie B2 femminile arriva per le le biancoblu la seconda vittoria stagionale, festeggiata in un Pala-Pippi felice ed elettrizzato per la prova delle beniamine locali. Paradossalmente le ragazze di Piazzese impiegano più tempo nei set che perdono, che in quelli che conquistano, tipico di chi non finalizza i contrattacchi. Dopo il buon avvio con la regista Volpi, le marscianesi si ritrovano ad inseguire, prima con Zonta e poi con Rossi che manda alla prima sosta tecnica sul 4-8. Quando Morozzi allarga il solco fino al 5-9, il tecnico locale interviene, chiedendo un adattamento in campo alle sue atlete. Santi risponde alla richiesta riagganciando le ospiti, ma gli errori che seguono rimettono a meno tre le padrone di casa. Rientrate dalla seconda sosta tecnica sul 13-16 le marscianesi recuperano con Grandi, fino al pareggio con ace di Mancinelli, per proseguire poi, sfruttando gli errori avversari che fanno intervenire, per ben due volte il tecnico Manetti, sul 19-17 e 21-17, ma non basta l’intervento di Donati, contro una Rumori che copre ogni spazio e con un’incisiva Iacobbi che chiude. La seconda frazione di gioco riprende con le padrone di casa che si portano in leggero vantaggio con Gierek 6-4 e nonostante i tentativi di Zonta, ripetutamente cercata dalla regista Neri, Santi e Iacobbi  conservano il vantaggio fino al 12-10, ma alla prima distrazione, Falcucci non perdona pareggiando 12-12 e Zonta lascia a meno due le locali, dopodiché salita in battuta vola fino al 14-18. Le speranze di recupero delle padrone di casa sono aggravate da numerosi errori e su uno di questi la gara si riapre. Morozzi e Rossi non danno tregua alle umbre che si ritrovano a risalire la china, ma la tenacia di Grandi prima e di Gierek poi, aggiorna il tabellone da 1-4 a 8-6. Le ragazze di Manetti tentano invano di contrastare le marscianesi che dopo aver allungato con Mancinelli, si avviano al vantaggio propiziato dal muro di Santi e consegnato su errore ospite. Nel quarto set parte ancora Mancinelli e fa 4-2, ma Bientinesi non si lascia sorprendere sorpassando, la pressione delle padrone di casa, una volta messe a meno tre, provoca perdita di lucidità, inducendo ad errori ripetuti. A set di nuovo compromesso, dopo che Zonta suggella il 16-24, le umbre annullano la prima palla set, cedendo, subito dopo con un errore in battuta, rimandando tutto al tie-break. Il 3-3 iniziale dimostra la determinazione dei due team, ma sono le toscane ad andare sul cambio di campo sul 5-8, le marscianesi rispondono prontamente e su un errore ospite è di nuovo parità 9-9, una prodezza di Sasselli, permette ancora a Falcucci di contrattaccare e riprendere il comando del set, Iacobbi riconquista parità e palla sul 12-12, Gierek assesta un ace pesante, Mancinelli fa seguire un mani-fuori magistrale ed infine un muro di Iacobbi, fa esplodere l’entusiasmo del Pala-Pippi.
ECOMET MARSCIANO – GRUPPO LUPI SAN MINIATO = 3-2
(25-21, 18-25, 25-14, 17-25, 15-12)
MARSCIANO: Mancinelli 16, Grandi 14, Iacobbi 14, Santi 11, Gierek 10, Volpi 7, Rumori (L), Cerquetelli 1, Fagioli, Larini. N.E. – Pucciarini, Possanzini. All. Cristian Piazzese e Sandro Severini.
SAN MINIATO: Zonta 18, Falcucci 10, Morozzi 9, Rossi 9, Donati 9, Neri 2, Sasselli (L1), Bientinesi 12, Bartali, Bartolucci. N.E. – Montella, Zingoni. All. Nicola Manetti e Niccolò Giannoni.
Arbitri: Daniel Milardi e Fabio Piergiovanni.
ECOMET (b.s. 10, v. 13, muri 9, errori 18).
GRUPPO LUPI (b.s. 4, v. 6, muri 5, errori 23).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 23, 2014 08:59