Venturi spinge Todi nel derby col Bastia Umbra

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 29, 2014 10:00
Sanna-Venturi

Dario Sanna e Federica Venturi

Si prepara Todi Volley ad accogliere in casa Edil Rossi Bastia, domenica 30 marzo alle ore 17,30 al palasport di Ponte Naia, un derby importantissimo per entrambe le squadre, ben decise a fare più punti possibili, riavvicinandosi alla zona play-off la squadra ospite e la locale esorcizzando quanto più possibile la fascia rossa della classifica. L’alternarsi di una bella vittoria in casa e una mancata soddisfazione fuori sembra indicare alla squadra allenata da Dario Sanna la strada della fiducia nei propri mezzi assieme a grinta, impegno e fermezza. Reduce dall’ultima sconfitta a Pesaro, la seconda consecutiva che ha avuto come conseguenza l’allontanamento della squadra dalla zona play-off, Bastia Umbra, sesta in classifica con 38 punti, si è trovata a fare i conti con le dimissioni dell’allenatore Gian Luca Ricci, preoccupato che i suoi impegni di lavoro potessero aver influito sulla qualità del suo impegno per la squadra, e la sua sostituzione con Francesco Tardioli. A lui l’ardua missione di recuperare il distacco accumulato nelle ultime partite. Al nono posto in classifica con 21 punti, le atlete di casa vorranno far dimenticare l’episodio di Pagliare e mostrare il loro meglio. “I sogni possono diventare realtà, ma niente arriva per caso”. Con queste parole il presidente Fabio Cauduro ha voluto esortare in settimana le tuderti alla tenacia e alla costanza che occorrono per ottenere i risultati, così l’allenatore Dario Sanna ha messo a punto le strategie da utilizzare in campo, negli allenamenti non è stato lesinato nulla e tra le giocatrici la concentrazione sembra buona. La centrale Federica Venturi, che lo scorso anno era in maglia avversaria, spiega: «La squadra bastiola ha un ottimo organico, ma noi dobbiamo giocare bene qualsiasi sia la squadra che incontriamo. Sentiamo particolarmente questa partita, per tanti motivi. Anzitutto la voglia che abbiamo di fare punti e poi il fatto di giocare nel nostro palazzetto sostenute dal calore dei nostri tifosi. Questo è sicuramente un punto a nostro favore. Poi vogliamo tanto riscattare la partita di andata, una gara che non era andata bene per noi». A proposito dell’ultima trasferta Venturi interpreta così le difficoltà rilevate. «Ci siamo trovate di fronte una squadra molto convinta e determinata a fare il risultato, una squadra formata da giocatrici bravissime e di tanta esperienza. Mentre la nostra ansia induceva in imprecisioni e in errori che ci hanno penalizzato duramente, loro sapevano trasformare quell’ansia in puro e sano agonismo. Sono state brave a non darci modo di giocare la partita e noi ci siamo un po’ cascate. Proprio su questo punto, dobbiamo lavorare di più, nell’acquisire più grinta e più maturità, mantenendo sempre alto il morale e alimentando quanto più possibile lo spirito di squadra».
(fonte Todi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley marzo 29, 2014 10:00