Altotevere Città di Castello a Molfetta per la coda dei play-off

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 5, 2014 14:00
Carminati Ludovico (campo)

Ludovico Carminati

Si riparte. Finita l’avventura nei play-off scudetto, l’Altotevere Città di Castello si tuffa in quelli per il quinti posto, piazzamento che garantisce l’ingresso in challenge cup. L’intento della società del presidente Arveno Ioan è quello di onorare fino in fondo anche questo mini torneo, nella consapevolezza che un posto in Europa fa comunque gola a tante squadre che hanno già militato nei tornei continentali. Si ricomincia quindi dall’Exprivia Molfetta, decima al termine di una regular season chiusa in crescendo anche grazie all’innesto del cubano Despaigne. Peraltro, con la formula del cosiddetto golden set, è necessario partire al meglio nella gara in trasferta per non rischiare di dover vincere in modo netto nel ritorno in casa. Si ricorda infatti che la formula prevede gara-uno di ciascuna serie si disputa in casa delle squadra con peggiore classifica al termine della regular season. Si aggiudicheranno le serie le squadre che vinceranno due partite. In caso di una vittoria per parte e stessa somma di punti, si giocherà immediatamente al termine della seconda partita un set di spareggio (golden set) ai 15 punti. Il tecnico Andrea Radici è sereno: «Quella di Molfetta tappa consueta degli ultimi anni, è sempre un piacere giocare perché siamo cresciuti insieme negli ultimi anni ed anche in serie A1 sia noi che loro abbiamo dimostrato di valere la categoria: è una partita d’esordio per questa fase che vale il quinto posto. L’approccio è stato vissuto serenamente ed abbiamo lavorato soprattutto per recuperare le energie dei quarti di finale scudetto perché siamo consapevoli di dover giocare contro un avversario che nel finale di regular season ha fatto ottimi risultati con un buon gioco, crescendo molto rispetto a qualche settimana prima. Mi aspetto una bella battaglia sportiva tra due squadre che si conoscono e si stimano». Anche per Ludovico Carminati sarà partita vera: «Inizia la seconda parte di play-off dopo la bellissima esperienza in quella dello scudetto. Vogliamo sfruttare questa occasione per migliorare ancora e dare nuove soddisfazioni ai nostri tifosi che ci sono stati vicini tutto l’anno. Per questo motivo a Molfetta sarà partita vera. Tutti vorranno vogliamo raggiungere il quinto posto, noi speriamo di dare un giusto finale a questo campionato che ci ha visto protagonisti». Manuele Marchiani, invece, pone l’accento sulla pericolosità dei pugliesi in casa: «Veniamo da un campionato fantastico e dai play-off giocati  quasi alla pari contro una favorita assoluta! Vogliamo continuare su questa linea e puntare al quinto posto che assegna la Challenge. Davanti a noi Molfetta, una squadra temibile soprattutto in casa, vedi la nostra partita dell’andata. Ci sarà bisogno della giusta cattiveria per poi riuscire a chiudere in casa la domenica successiva, magari anche con l’aiuto del golden set che possiamo sfruttare al Pala-Kemon». Così in campo (Molfetta, Pala-Poli, ore 18, arbitri Fabrizio Padoan di Chioggia e Andrea Puecher di Padova). Molfetta: Saitta-Sabbi, Zanuto-Casoli, Piscopo-Mazzone, Cesarini (L1); a disposizione Despaigne, Izzo, Fornes, Del Vecchio, Diamantini, Porcelli (L2). All. Juan Manuel Cichello. Città di Castello: Corvetta-Van Walle, Fromm-Massari, Rossi-Piano, Tosi (L); a disposizione Franceschini, Dolfo, Carminati, Marchiani, Lo Bianco. All. Andrea Radici. Radiocronaca diretta a partire dalle ore 18, a cura di Domenico De Stena, che ringraziamo per la disponibilità, su Rgm hit radio a partire dalle ore 17,55 (Fm 88.5-89.3-91.3), oppure sul canale 604 del digitale terrestre oppure sul sito www.rgmlaradio.it. Differita tv su Trg (canale 211 del digitale terrestre) martedì 8 aprile dalle ore 22,30. Live match sui canali twitter e facebook ufficiali del club.
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 5, 2014 14:00