Altotevere Città di Castello, domani i saluti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 28, 2014 16:41
Altotevere Città di Castello (staff)

atleti e staff della Altotevere Città di Castello di serie A1 maschile

È finito a Cuneo il cammino dell’Altotevere Città di Castello nel campionato di serie A1 maschile. La bestia nera piemontese non ha lasciato scampo ai tifernati in un ambiente surreale dopo il ritardato inizio per le proteste dei tifosi di casa. Sicuramente il clima non ha aiutato la squadra biancorossa ma anche le prestazioni e la solidità della squadra di Piazza hanno dato una svolta alla gara. Il tecnico Andrea Radici ripercorre così la partita di ieri: «Lo svolgimento è stato ovviamente particolare per il clima che si respirava al palasport per la situazione che sta vivendo la società di Cuneo. Comunque non abbiamo dato il meglio di noi nella serie; nei due giorni che ci separavano da gara due abbiamo provato a lavorare per portare la gara al golden set ma tutti i nostri sforzi si sono scontrati con la sicurezza degli avversari che ci hanno messo subito in difficoltà a partire dal metà primo set. Da lì l’atteggiamento della squadra è cresciuto ma non siamo riusciti ad andare oltre ad una sconfitta dignitosa che ci lascia rammarico per non aver raggiunto la finale ma d’altra parte c’è la consapevolezza che l’avversario ha dimostrato di avere qualcosa in più di noi». Il direttore sportivo Valdemaro Gustinelli sottolinea il lavoro svolto finora e dà un appuntamento ai tifosi: «Si è chiusa con la partita di Cuneo la nostra stagione agonistica. Non possiamo certo farci condizionare dal percorso di questi play-off validi per il quinto posto, la nostra rimane un’annata da incorniciare con alcune pagine che rimarranno indelebili, basti pensare che le due attuali finaliste per lo scudetto hanno perso con noi tre dei quattro scontri nella regular season. Dispiace senz’altro uscire in questa maniera, in un contesto surreale, l’ennesimo momento paradossale di questa particolare stagione. Domani i ragazzi saluteranno i propri tifosi nell’allenamento di chiusura al Pala-Kemon, poi ci sarà lo sciogliete le righe generale e per diversi dei nostri ragazzi inizierà il percorso con le varie nazionali. Per quanto riguarda la società invece il lavoro inizia da subito, noi il sogno lo vogliamo continuare a vivere e far vivere». E così domani sera alle ore 18 a San Giustino ultima sudata stagionale per Van Walle e compagni con la maglia dell’Altotevere, un appuntamento al quale la società del presidente Arveno Ioan ha invitato tutti i tifosi e tutti coloro i quali sono stati vicini alla squadra e allo staff perché tutti meritano un caloroso abbraccio e un grandissimo ringraziamento per quanto hanno fatto vivere dal 19 agosto ad oggi.
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 28, 2014 16:41