Foligno corsara a Sansepolcro ed è in finale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 14, 2014 18:30
D’Orazio Stefano (attacco)

Stefano D’Orazio in attacco e Luca Bucciarelli a muro

La Italchimici Foligno vola in finale! Si riassume così la gara-due di semifinale play-off di serie C maschile che si è giocata sabato sul campo della Pallavolo Selci & Sansepolcro, ma in mezzo ne sono successe di cose. Nell’ultimo allenamento pre gara, infatti, era stata la caviglia di Flavio Sirci a mettere in allarme i falchetti (lo stesso centrale chiuderà la partita con l’83% di palla a terra in attacco); nella marcia di avvicinamento al palazzetto di Sansepolcro poi, è stata la macchina di Antonelli a dare forfait ed in fine un nubifragio che ritardava definitivamente la tabella di marcia dei biancocelesti. Nonostante ciò Foligno si presenta in campo puntuale, con Travicelli e Mosconi in diagonale, Auriemma ed Antonelli in banda, Sirci e Bucciarelli al centro e Di Renzo libero. Regini nel tentare di portare la serie allo spareggio schiera Torelli con Ricci nella diagonale palleggiatore-opposto, Celli e Zanchi in banda, D’Orazio e Guerri al centro e Fossi libero. Parte bene Selci che sfruttando la battuta insidiosa di Torelli, mette sotto pressione la ricezione ospite, Fossi è ben attento in difesa e Ricci passa bene in attacco. Sul 5-1 gli ospiti si accendono e con Antonelli e Mosconi rientrano presto in gara. Bucciarelli è in versione super a muro e l’attacco di Sansepolcro inizia ad essere neutralizzato. Si va avanti sul punto a punto, poi Foligno accellera e si porta sul 20-15. Entra Del Furia su Zanchi ma il campo non sortisce alcun effetto sperato. La Italchimici tiene il cambio palla e chiude. Nel secondo parziale partono meglio gli umbro-toscani ed i centrali sono ben innescati da Torelli. Foligno soffre un po’ in ricezione e non da continuità in battuta. La situazione di equilibrio va avanti fino al 18-18. Qui Di Renzo decide di non far cascare più la palla nel proprio campo e diventa onnipresente in difesa e copertura. Un muro di Travicelli ed uno di Auriemma creano lo strappo necessario al raddoppio. Al rientro in campo Foligno è determinata e Selci sembra alla corde. Sono vani gli ingressi di del Furia Bongiorno. Mosconi suona la carica dai nove metri creando un gap iniziale (1-7). Da qui in poi è Sirci show in attacco, il centrale diventa imprendibile e la ricezione di Antonelli ed Auriemma favorisce la sua chiamata in causa. Selci fa punto sugli errori folignati e poco più. Set, partita e serie di semifinale si chiudono. Questo il commento a caldo del tecnico folignate Roberto Farinelli: «C’è molta soddisfazione per aver conquistato questo risultato. Abbiamo giocato due partite non perfette ma molto efficaci ed in questa fase conta solo vincere. Ora ce la vedremo con Terni che non ha smentito quanto di buono fatto nelle regular season e si è prontamente qualificata per la finale. Abbiamo tre settimane per prepararci all’epilogo di una bella stagione».
PALLAVOLO SELCI & SANSEPOLCRO – ITALCHIMICI FOLIGNO = 0-3
(21-25, 22-25, 17-25)
SELCI: Ricci 13, Celli 9, D’Orazio 4, Guerri 3, Zanchi 2, Torelli 2, Fossi (L), Del Furia 4, Bongiorno 3. N.E. – Santi, Pieroni, Mattei. All. Massimo Regini.
FOLIGNO: Antonelli 18, Sirci 11, Auriemma 9, Mosconi 7, Bucciarelli 6, Travicelli 4, Di Renzo (L), Maracchia, Catarinelli, Propersi. N.E. – Radi, Micheli. All. Roberto Farinelli.
Arbitri: Luca Tomassoni e Marco Magalotti.
(fonte Volley Ball Foligno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 14, 2014 18:30