Foligno regna nella prima sfida play-off con Selci

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 7, 2014 15:00
Mosconi Edoardo (attacca)

un attacco dell’opposto Edoardo Mosconi

Prima gara di play-off per la Italchimici Foligno che, fra le mura amiche, nella semifinale della serie C maschile, ha incontrato e battuto la Pallavolo Selci & Sansepolcro. Gli avversari già incontrati la settimana scorsa, nell’ultimo turno del girone di ritorno, sono stati liquidati con lo stesso risultato della settimana precendete, un pereentorio tre a zero. Parte contratta la squadra di Farinelli, che per l’occasione manda in campo Travicelli-Mosconi, Auriemma ed Antonelli di banda, Sirci e Bucciarelli al centro e Di Renzo libero. La ricezione stenta ad arrivare per merito anche delle battute di Torelli. I padroni di casa prendono gradualmente sicurezza ed iniziano ad essere incisivi in attacco ed in battuta. Selci inizia a faticare in tutti i fondmanetali, la battuta non entra più e Bucciarelli diventa implacabile a muro. Foligno accellera con Mosconi ed Antonelli in attacco; dopo il 15-15 non da più respiro agli ospiti chiudendoli alle corde. Alla ripresa Regini manda in campo Del Furia al posto di Bongiorno nel ruolo di opposto. Solita partenza in sordina per i folignati che concedono l’1-5 agli avversari prima di iniziare a pungere in attacco. La ricezione soffre sempre ma Travicelli riesce a tenere in gioco i suoi centrali sul contrattacco. I falchetti prendono bene le misure su Del Furia e Celli e gli ospiti non hanno più idee in attacco. Torelli prova a forzare al centro con D’Orazio e Guerri, ma Sirci e Bucciarelli fanno buona guardia. I biancocelesti locali lavorano a testa bassa e non concedono nulla, Catarinelli da volume in difesa e capitan Mosconi raddoppia. Terzo parziale e stessa musica, questa volta Foligno parte da subito non concedendo vantaggi agli avversari. Bucciarelli attacca bene ed insieme al compagno di reparto Sirci non da respiro agli avversari col muro. Coach Regini le prova tutte con Zanchi in posto-quattro e Ricci in zona-due ma la musica non cambia. Entrano anche Mattei e Bongiorno ma i gialloneri sono troppo imprecisi. Tocca a Maracchia scoccare i colpi decisivi in battuta. Il gap costruito dal giovane opposto in battuta diventa incolmabile e la gara termina. Al termine della prima sfida il tecnico folignate Roberto Farinelli afferma: «Siamo partiti con il passo giusto, ora dobbiamo subito rivedere le cose da migliorare in vista della gara di ritorno. Loro sono una squadra esperta e valida ed in casa  loro sicuramente non sarà facile spuntarla».
ITALCHIMICI FOLIGNO – PALLAVOLO SELCI & SANSEPOLCRO = 3-0
(25-18, 25-16, 25-13)
FOLIGNO: Antonelli 15, Sirci 12, Mosconi 9, Auriemma 6, Bucciarelli 5, Travicelli, Di Renzo (L), Catarinelli, Maracchia 1. N.E. – Radi, Propersi, Micheli. All. Roberto Farinelli.
SELCI: Bongiorno 11, Guerri 8, Celli 5, Ricci 2, Torelli 2, D’Orazio 1, Fossi (L), Zanchi 4, Del Furia 2, Pieroni 1, Mattei, Santi. All. Massimo Regini.
Arbitri: Stefano Fucine e Dario Privitera.
(fonte Volley Ball Foligno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 7, 2014 15:00