Massimo Grifoni: «Arrone migliora e punta in alto»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 17, 2014 11:16
Arrone Pallavolo (squadra) serie D femminile

le ragazze della squadra targata Arrone Pallavolo di serie D femminile

Con la vittoria per tre ad uno sul campo del Sigillo, si è conclusa in bellezza per l’Arrone Pallavolo, sabato scorso, il girone d’andata della seconda fase nel campionato di serie D femminile. A raccontare il match e la stagione delle maglie nero e bordeaux è l’allenatore Massimo Grifoni: «Siamo scesi in campo consapevoli di giocare una partita importante per mantenere il primato in classifica. Per arrivare ben preparati abbiamo lavorato sodo in palestra e visto il risultato ne è valsa la pena. E’ stata una bella gara, in campo c’è stata collaborazione e interessanti scambi di gioco, a parte il momentaneo black-out nel secondo set, dove abbiamo realizzato solo dodici punti, le ragazze con tranquillità e determinazione hanno centrato l’obiettivo. Nel quarto parziale a incoraggiare la formazione verso il traguardo è stato l’ingresso in campo del capitano Sara Cesani, che con la sua esperienza ha saputo aiutare le compagne nei momenti decisivi di gioco». Squadra con numerose giovani atlete impegnate anche nei campionati di under 16 ed under 18 Arrone, attualmente primo della classe a pari punti con Spoleto, è sulla strada giusta per passare alla post season. «In questa fase stiamo andando bene, abbiamo riportato una sola sconfitta con le nostre rivali di pari classifica. Sono soddisfatto dei risultati fino a oggi acquisiti, per molte ragazze è la prima esperienza in questa categoria e nonostante ciò, credo siamo l’unico gruppo che è riuscito a vincere con le prime della lista. Ogni giocatrice dà un apporto fondamentale alla squadra che ha nell’attacco il suo punto di forza. In particolare possiamo contare sui palloni affidati all’opposto Serena Fantini, al martello Sindi Deliallisi e al centrale Letizia De Angelis, efficace anche a muro». Per il terzo anno consecutivo alla guida del gruppo della Valnerina, il tecnico sta lavorando su un percorso di crescita delle atlete e visto lo scorso campionato, dove la salvezza è arrivata allo spareggio dei play out, i progressi ci sono. «Insieme alla società, sia io che le ragazze teniamo molto a fare un bel risultato e per questo ci stiamo impegnando con tutte le nostre forze. L’obiettivo iniziale era quello di trovare la salvezza il prima possibile, poi a mano a mano vedendo che la squadra reagiva bene abbiamo iniziato a pensare a qualcosa di più. Ora c’è la voglia di provare ad arrivare ai play-off e credo che ci giocheremo tutto nello scontro del 10 maggio contro Spoleto. Per riuscire in questo progetto fondamentali saranno la testa, la convinzione e l’autostima». Dopo il turno di riposo di questa settimana il 26 aprile ad Arrone arriverà il Rivotorto, ultimo in classifica. Una gara da vincere a tutti i costi per guadagnare punti preziosi e rimanere in vetta. Le protagoniste dell’Arrone: Alessia Barbonari, Claudia Bobbi, Giulia Centanni, Sara Cesani, Letizia De Angelis, Sindi Deliallisi, Elena Dionisi, Serena Fantini, Emanuela Ferranti, Noemi Paolucci, Aurora Pratofiorito, Francesca Taglieri, Michela Troiani, Roxana Tudorache.
Ilaria Cesaroni

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 17, 2014 11:16