Orvieto imponente nel derby con la Ternana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 13, 2014 13:08
DiCarlo-Lorio (muro)

la ternana Michela Piastra in attacco e le orvietane Giulia Di Carlo e Chiara Lorio a muro

Il super derby di serie B2 femminile (girone E) disputato a San Gemini tra la Crediumbria Ternana e la Zambelli Orvieto vede esultare, dopo solo sessantasette minuti, le donne della Rupe che, a tre giornate dal termine della stagione, confermano la prima posizione con il solito distacco sulla seconda. Un tre a zero che lascia pochi dubbi con le biancoverdi ospiti che dopo alcuni errori iniziali ha preso le redini del gioco dimostrando tutto il suo valore ed il suo potenziale. Il pubblico ha risposto al meglio per questo appuntamento con le gradinate del palazzetto che hanno registrato il tutto esaurito. Partono bene le padrone di casa, agevolate da tre errori orvietani. Favoriti da posto-tre fa valere la sua altezza e Belli mura la fast di Lorio (4-2). Eleonora Scarpa dalla seconda linea firma il pari e va prendersi l’ottavo punto che porta le compagne avanti al primo time-out tecnico (7-8). È una Zambelli che mette subito pressione alle locali. Capitan Campana aziona in primo tempo Mosconi che chiude a terra per il +2, segue Ilenia Scarpa che mura l’attacco di Pagano (7-11), poi è Eleonora Scarpa che dalla seconda linea inchioda l’8-12 che costringe coach Braghiroli a sospendere il gioco per trenta secondi. Le rossoverdi provano a reagire con Palomba ma Mosconi fa buona guardia a muro (11-16). Piastra spezza il ritmo ma il vantaggio arriva senza problemi col pallonetto di Eleonora Scarpa. Un doppio errore orvietano porta Terni a guidare il secondo set (2-0). Dura poco però, Lorio chiude in fast e rovescia (3-6), la parallela di Ilenia Scarpa manda tutti in panchina al primo time-out (5-8). Le rossoverdi provano a reagire con Fiorini ma la differenza è nel servizio ospite. Erika Campana piazza tre ace consecutivi che scavano il solco, cresce Di Carlo che trova spesso il mani-fuori, l’errore al servizio di Fiorini determina un vantaggio importante (9-16). Le ‘bancarie’ soffrono il gioco avversario, gli attacchi orvietani rincarano la dose. Terza frazione che rimane in equilibrio sino al primo tempo tecnico (7-8), Orvieto trova ottime soluzioni con l’opposta Di Carlo che in parallela chiude diversi punti. Le gemelle Scarpa sia da posto-quattro che dalla seconda linea tengono in apprensione le rivali che provano reazioni con Fiorini e Belli (16-21). Terni prova a combattere e si avvicina ma ci sono diversi match-ball a disposizione. Chiude tutte le ostilità Giulia Di Carlo per l’urlo finale della Zambelli che porta via tre punti pesanti. Scoppiano i festeggiamenti in campo ed in tribuna per i tifosi al seguito. Il derby è dell’Orvieto che mette a segno la ventesima vittoria e vede avvicinarsi un obiettivo importante. Alla fine del match il presidente Flavio Zambelli rilascia queste dichiarazioni: «È stato un bel derby tra due squadre che onorano il volley della Provincia di Terni con giocatrici di spessore tecnico notevole sia da noi che nella loro formazione. Faccio in bocca al lupo alla squadra del collega De Simoni per il prosieguo, sperando che facciano sempre punti, soprattutto nell’ultima giornata di campionato. Siamo riusciti a vincere giocando una delle nostre migliori gare stagionali; complimenti alle ragazze, al nostro validissimo coach Iannuzzi e a tutto lo staff tecnico. Ovviamente non manco di fare i complimenti anche alle altre squadre che stanno lottando con noi nei primi posti. Dispiace nel match di ieri sera per la sconfitta di Capannori che è squadra simpatica, ma sappiamo del valore tecnico in ogni reparto del Castelfranco, squadra guidata da un allenatore preparato e grande conoscitore di queste categorie nazionali. Ora dobbiamo giocare altri tre incontri con rispetto di ogni avversario, e con l’intensità di una finalissima… senza guardare agli altri risultati. Gli artefici della nostra classifica siamo noi; visto che siamo noi davanti. Servono gli ultimi scatti finali per arrivare alla linea del traguardo».
CREDIUMBRIA TERNANA – ZAMBELLI ORVIETO = 0-3
(19-25, 14-25, 21-25)
TERNI: Fiorini 9, Favoriti 6, Belli 5, Piastra 5, Pagano 2, Palomba 2, Bartolucci (L), Di Patrizi, Manzo. N.E. – Federici, Tocca, Lucchi. All. Massimo Braghiroli.
ORVIETO: Scarpa E. 14, Di Carlo 13, Scarpa I. 12, Campana 8, Lorio 6, Mosconi 4, Andreani (L). N.E. – Bigini, Rossit, Sacco A., Sacco C., Rellini. All. Giuseppe Iannuzzi.
Arbitri: Laura De Siati e Daniel Milardi.
CREDIUMBRIA (b.s. 10, v. 2, muri 3, errori 9).
ZAMBELLI (b.s. 9, v. 12, muro 2, errori 16).
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 13, 2014 13:08