Perugia sfoglia la rosa, Radici vicino a Piacenza?

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 19, 2014 09:00
Bernardi Lorenzo (polo)

Lorenzo Bernardi

Non è ancora finita la stagione della pallavolo che già impazza il mercato. È come sempre il valzer delle panchine ad interessare la prima parte del periodo tipico delle trattative. I club cercano di anticipare i tempi per costruire le squadre attorno ai loro punti di riferimento. Detto di Slobodan Kovac che lascia sicuramente Perugia per approdare alla panchina della nazionale maschile in Iran, sono ormai tanti i nomi che sono finiti sul taccuino del club bianconero per sostituirlo. In cima alla lista c’è ‘mister secolo’ Lorenzo Bernardi che lascierebbe i polacchi dello Jastrzebie-Zdrój solo per una cifra importante; i contatti sono avvenuti anche con Alberto Giuliani che a Macerata aveva rassegnato le dimissioni ma la dirigenza vorrebbe trattenerlo; tra i nomi papabili ci possono essere anche Roberto Piazza che è al timone del Cuneo, Gianlorenzo Blengini che ha guidato nella stagione appena archiviata Vibo Valentia e Ljubomir Travica che è impegnato in Qatar. Molte proposte stanno arrivando anche al tecnico Andrea Radici che molto bene ha fatto a Città di Castello nell’anno del ritorno dei biancorossi nella massima categoria, alle offerte turche provenienti da Istanbul se ne aggiunge una molto più allettante, radio volley si dice infatti certa che in caso di sconfitta in gara-cinque di semifinale scudetto il Piacenza lo metterà sotto contratto per la prossima stagione.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 19, 2014 09:00