Spoleto fa tre punti con Orte e spera ancora

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 13, 2014 01:30
Battistelli Luca (attacco)

la Monini Spoleto di serie B2 maschile in attacco con il centrale Luca Battistelli

Missione compiuta per la Monini Spoleto che al Pala-Rota, nel ventitreesimo turno del campionato di serie B2 maschile (girone E), batte tre ad uno la Interporto Orte agganciando così temporaneamente al terzo posto a quota 53 punti Grosseto, impegnata domenica in casa contro Pisa. Romanò manda in campo Torre in regia, Vigilante opposto, Battistelli e Ceccarelli al centro, Segoni e Trombettoni schiacciatori e Marchetti libero. Gli oleari partono subito forte andando sull’8-2 dopo alcuni errori in fase offensiva degli avversari, due muri di Battistelli ed un attacco vincente di Vigilante. Orte non si abbatte e pareggia 10-10. I biancoverdi tengono botta e vanno avanti 14-12 ma subiscono ancora l’iniziativa degli ospiti che prima riportano in equilibrio la gara e poi mettono la freccia per sorpasso (14-15). Vigilante trova il punto e Segoni, con una battuta non controllata dalla difesa avversaria, permette il sorpasso ma i laziali pareggiano ancora (16-16). In seguito i numerosi errori ospiti lanciano gli spoletini sul 20-16. Ceccarelli firma il 23-17 mentre a chiudere ci pensa Trombettoni con un ace. Nel secondo set i padroni di casa ricominciano forte e vanno sull’8-2 con Segoni. Battistelli mette giù la palla del 10-5 ed il distacco tra le due squadre aumenta con il passare dei minuti. Trombettoni conclude l’azione che porta al 14-8 e poco dopo Battistelli sigla il punto del 19-12. Il numero 13 trova poi anche l’ace del 22-14 che coglie impreparata la ricezione ortana che, nulla può sul successiva attacco di Ceccarelli che manda in archivio il parziale. Orte, nel terzo set, rientra in campo con uno spirito diverso, più battagliero, e va avanti 5-9. Vigilante prova a tenere a galla i suoi con il punto del 9-13 ma gli ospiti non concedono nulla e vanno in fuga 12-20. Romanò decide allora di mandare in battuta Costanzi, che lo ripaga con un ace e la battuta non controllata da Orte che vale il 17-20. Gli ospiti però non disuniscono e piazzano lo sprint vincente che gli consente di riaprire la gara. Nel quarto set Orte continua ad imporre il proprio ritmo andando sul 4-7 ma la Monini Spoleto si riorganizza e pareggia dopo un un ace di Vigilante ed un muro di Ceccarelli (7-7). Si procede quindi punto a punto e a spezzare l’equilibrio, su ottima alzata di Marchetti, ci pensa Segoni che firma il 10-9. Gli oleari provano ad allungare con Vigilante ma Orte ci crede e pareggia 15-15. Le due squadre si danno battaglia a viso aperto e arrivano sul 18-18. Serve una scossa, che arriva ancora una volta da Segoni che piazza il muro e Vigilante porta gli oleari sul +3. La strada verso la vittoria è tutta in discesa e Battistelli chiude definitivamente le ostilità con una sassata centrale che non lascia scampo alla difesa avversaria.
MONINI SPOLETO – INTERPORTO ORTE = 3-1
(25-19, 25-17, 20-25, 25-21)
SPOLETO: Vigilante 26, Segoni 12, Ceccarelli 11, Battistelli 8, Trombettoni 4, Torre, Marchetti (L1), Costanzi 1, Grechi, Musco, Preziosi, Santini (L2). All. Alejandro Romanò.
ORTE: Albani 14, Guzzago 12, Gori 11, Di Muzio 9, Paolocci 3, Madonna 2, Sgrazzuti (L), Capoccioni 1, Micheli. All. Francesco Sacchinelli.
Arbitri: Marco Perotti e Mirko Girolametti.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 13, 2014 01:30