Spoleto impegnata nel derby con Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 25, 2014 07:00
Vigilante Cristian (battuta)

l’opposto Cristian Vigilante prepara il servizio

Mancano tre partite al termine della stagione regolare e tutto può ancora accadere. La Monini Spoleto, reduce dalle vittorie ottenute ai danni di Orte, Pisa e Roma, dopo la sosta ha ricominciato ad allenarsi ad alti ritmi per arrivare pronta al rush finale in cui sarà necessario dare fondo a tutte le energie per cercare di conquistare il terzo posto e guadagnarsi così l’accesso ai play-off della serie B2 maschile. Nelle scorse settimane il tecnico degli oleari Romanò aveva chiesto ai suoi di pensare una partita alla volta senza fare troppi calcoli o guardare alla classifica, conscio che gli ostacoli possono nascondersi in qualsiasi gara ed è proprio per questo motivo che il gruppo si sta preparando per affrontare nelle migliori condizioni possibili la sfida con la Gherardi Cartoedit Città di Castello in programma sabato (ore 18) in trasferta e valevole per il ventiquattresimo turno del campionato (girone E). Gli avversari, attualmente, sono penultimi con 9 punti e nelle ultime otto gare hanno raccolto soltanto una vittoria, contro Perugia, a fronte di sette sconfitte consecutive. Il morale in casa biancoverde è alle stelle, con i successi ottenuti nelle ultime gare, la squadra è arrivata a quota 53 punti e sabato scenderà in campo con l’obiettivo di conquistare i tre punti in palio sfruttando tutte le armi a disposizione (tra cui il muro, divenuto ormai un vero e proprio marchio di fabbrica) e cercare di agganciare al terzo posto Grosseto che, nel big match, se la vedrà con la capolista Grottazzolina. Romanò avrà a disposizione l’intera rosa, compreso il capitano Lattanzi che rientrerà dopo aver scontato il turno di squalifica. «Le possibilità di centrare l’obiettivo ci sono ancora – ha detto il tecnico Alejandro Romanò – e in questo finale di stagione dovremo dare tutto in campo mantenendo sempre alta la concentrazione e imponendo fin da subito il nostro ritmo. Città di Castello è retrocessa, è vero, ma è comunque un derby molto sentito e non sarà affatto una partita facile. Noi siamo pronti a fare una grande partita, vogliamo vincere per continuare a sognare i play-off. I ragazzi sono motivati e la gara tra Grosseto e Grottazzolina può costituire l’occasione per tornare al terzo posto ma in ogni caso dobbiamo pensare solo alla nostra gara, senza sottovalutare mai l’avversario. Sono orgoglioso della mia squadra e di quello che stiamo facendo, lotteremo fino alla fine e poi vedremo quello che succederà. Quello che è sicuro è che non possiamo permetterci di abbassare la guardia perché gli avversari, come è successo con Orte nell’ultima gara, ne approfittano subito».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 25, 2014 07:00