Trevi trova punti preziosi contro Pagliare

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 27, 2014 08:30
Meniconi Beatrice (attacco)

un attacco di banda della schiacciatrice Beatrice Meniconi

La Lucky Wind Trevi esce vincente dallo scontro diretto per la permanenza in serie B1 femminile contro la Lmd Group Pagliare, al termine di una dura battaglia durata quasi due ore e trenta minuti. Ci sono voluti cinque set per scardinare la formazione marchigiana che, dall’alto dell’esperienza di molte giocatrici in organico, ha saputo meglio approcciarsi alla gara ma che alla distanza ha ceduto alla verve della giovane formazione trevana abile a chiudere diversi muri importanti. Due punti in classifica che fanno molto comodo per la formazione del direttore sportivo Benedetti ma che non sono ancora sufficienti per ottenere la salvezza per la quale saranno decisivi gli ultimi due match del calendario. Si parte con un minuto di raccoglimento in memoria di un grande amico della pallavolo, quel Francesco Lucidi che dopo aver concluso il suo ruolo di osservatore degli arbitri ha voluto essere tesserato come dirigente della società trevana e che tutti i tifosi della Lucky Wind ricordano per il suo sorriso, la sua simpatia, e la sua disponibilità. L’inizio di gara è favorevole alle umbre con Pietrolati abile nell’impostare il gioco e Rocchi brava a chiudere ogni varco in seconda linea. Pagliare cresce alla distanza con Taddei efficace su palla alta. Nel finale di set anche l’esperta Pepe realizza punti importanti che portano le ospiti in vantaggio. Dopo il cambio di campo la squadra marchigiana è subito efficace con l’opposta Canella. Le padrone di casa riescono a rispondere colpo su colpo alla pressione avversaria grazie a Barbolini e Capezzali ispirate sia a muro che in attacco. Il turno al servizio della Meniconi è poi determinante per pareggiare il conto dei set. Nella terza frazione netto dominio ospite con le trevane vittime dei propri banali errori e della forza del Pagliare che trova in Testella un micidiale terminale in attacco. Sul 18-7 per le marcigiane nessuno pensa ad una rimonta che non si realizza per un soffio. L’ingresso della giovane Monaci e della Alikaj è molto positivo e le padrone di casa si riportano pericolosamente sotto cedendo solo nel finale. Quarta frazione di nuovo giocata palla su palla. A spezzare l’equilibrio fra le due squadre è una Argentati imprendibile in prima linea che riesce a trascinare le compagne e rimandare il verdetto. Tie-break al cardiopalma. Le squadre si superano costantemente ma nel finale Silvestri trova le giocate giuste in prima linea permettendo l’allungo decisivo prima del boato che accoglieva la vittoria delle beniamine locali.
LUCKY WIND TREVI – LMD GROUP PAGLIARE = 3-2
(20-25, 25-17, 22-25, 25-22, 15-12)
TREVI: Argentati 22, Capezzali 20, Barbolini 18, Silvestri 10, Meniconi 8, Pietrolati 2, Rocchi (L), Monaci 5, Alikaj 3, Uti, Nencioni. All. Gian Paolo Sperandio.
PAGLIARE: Taddei 18, Pepe 17, Testella 16, Canella 14, Ambrosini 11, Capriotti 3, Ferrara (L), Fedeli 2, Agostini, Di Bonaventura, Concetti, Ventura. All. Luisa Fusco.
Arbitri: Riccardo Santarelli e Stefano Carretti.
LUCKY WIND (b.s. 5, v. 4, muri 16, errori 24).
LMD GROUP (b.s. 4, v. 4, muri 7, errori 23).
(fonte Trevi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Aprile 27, 2014 08:30