A Shanghai coglie un bel risultato Laura Giombini

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 1, 2014 17:30
Giombini Laura (diagonale)

attacco piazzato con uno in diagonale per la canotta azzurra Laura Giombini

Ha preso il via ieri a Shanghai (Cina) il secondo appuntamento della stagione mondiale di beach volley per la perugina Laura Giombini e per la compagna Daniela Gioria (numero 27 del seeding). Al primo Grand Slam, seconda tappa consecutiva nel continente giallo, le giovani azzurre si sono dovute arrendere nella prima partita della fase a gironi alle brasiliane Agatha-Seixas(testa di serie 6)che hanno vinto in due set ma non senza fatica (15-21,18-21) al termine di una gara durata trentacinque minuti. Nella seconda partita però è arrivato il riscatto e contro le spagnole Liliana-Baquerizo (11) è arrivato il primo successo altrettanto netto (21-17, 21-14). È certamente complicato il cammino della coppia italiana che nei primi tornei della stagione iridata cerca la miglior intesa per raccogliere punti per evitare la disputa di qualificazioni ed accedere direttamente al tabellone principale. Le talentuose specialiste della sabbia hanno ora l’occasione di chiudere al secondo posto la pool, ma per farlo dovranno vincere il terzo ed ultimo incontro in programma domani contro le canadesi Broder-Valjas (22), sempre sconfitte nelle due gare di oggi.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 1, 2014 17:30