Acquasparta esulta e costringe alla bella San Giustino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 23, 2014 11:30
Guerreschi-Rosa (muro)

San Giustino in attacco con Chiara Moretti, Acquasparta a muro con Ilenia Guerreschi e Francesca Rosa

Con una prova maiuscola fatta di cuore e  carattere, che mancava da tanto tempo, la Cmp Acquasparta supera per tre ad uno il San Giustino Volley e rimanda il verdetto dei quarti di finale della serie C femminile a gara-tre. In un palazzetto gremito sia dai sostenitori locali che ospiti le ragazze di Petrocchi sono entrate in campo con la consapevolezza di dare il tutto in una gara che poteva essere pure l’ultima della stagione, ma come spesso si ripete nella storia dei play-off, il cuore e il carattere delle acqua spartane, oltre sicuramente ad un gioco ritrovato in ogni fondamentale, hanno avuto la meglio sulla corazzata del tecnico Brighigna. In avvio non c’è partita con le padrone di casa che da subito prendono in mano le redini e, complice una ricezione tutta da rivedere delle ospiti, chiudono il parziale con punteggio pesantissimo. Storia diversa nel secondo set dove Morelli e compagne entrano più concentrate e prendono il largo grazie anche ai troppi errori al servizio delle locali. Sul finale sembrano reagire le acquaspartane che tornano a crederci ma il gap è troppo ampio per la rimonta e le alto tiberine impattano. La terza frazione procede punto a punto, poi però capitan Romani e compagne ingranano la marcia giusta e prendono il largo grazie alla battuta di Petrelli e agli attacchi di Guerreschi e Carboni. Le ospiti ci provano in tutti i modi ma commettono troppi errori e la Cmp sigla il due ad uno. Inizia il quarto parziale ed Acquasparta sembra crederci di più; è una battaglia a suon di schiacciate ma stavolta è la difesa a fare la differenza, le biancorossocrociate volano e, anche se con fatica, riescono a chiudere i conti. È l’apoteosi al Pala-Liti, Acquasparta conquista la bella e rimanda il verdetto a gara-tre che si disputerà domani al Pala-Kemon di San Giustino. A caldo il commento del d.s. Graziano Pierini: «Volevo ringraziare tutte le atlete e gli allenatori per lo spettacolo che hanno regalato a tutto il pubblico accorso al palazzetto per loro. Ora viene il bello ma sono comunque soddisfatto di come la squadra è riuscita a mettersi dietro le spalle un periodo nero che sembrava non avere via d’uscita. Nota di merito alle due tifoserie che hanno sostenuto dall’inizio alla fine le proprie squadre e che si sono date appuntamento per sabato tutte insieme per il terzo tempo… a suon di panini e vino».
CMP ACQUASPARTA – SAN GIUSTINO VOLLEY = 3-1
(25-7, 17-25, 25-19, 25-22)
ACQUASPARTA: Carboni 18, Guerreschi 16, Muzi 8, Ubaldi 8, Petrelli 6, Rosa 5, Guerrini (L1), Ascani, Todini, Romani, Barbabella, Leorsini, Grechi (L2). All. Consuelo Petrocchi.
SAN GIUSTINO: Ihnatsiuk 12, Luciani 9, Morelli 6, Ottaviani 3, Rosi 2, Brunetti 1, Carrai (L), Polimanti 3, Gobbi, Moretti, Morgia. N.E. – Leminci, Garofalo. All. Francesco Brighigna.
Arbitri: Natalia Bernardino e Stefano Fucina.
(fonte san Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 23, 2014 11:30