Bastia Umbra mette in ginocchio Petrignano

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 26, 2014 09:49
Tabai-Uccellani (muro)

la petrignanese Arianna Cecchetti in attacco e le bastiole Eleonora Tabai e Giulia Uccellani a muro

È cominciata bene l’avventura nei play-off di serie D femminile per la One Investigazioni Bastia. Nel derby fra ‘cugine’ sono state subito vincenti le biancoazzurre che hanno superato la Volley 86 Petrignano. Sestetti iniziali come da pronostico, le bastiole di coach Berrettoni scendono in campo con Fastellini e Ercolani, Alessandretti e Tabai, Uccellani e Gambacorta, Bosi (L); le petrignanesi del tecnico Bacioccola si presentano con Bergamasco e Segoloni, Elisei e Cecchetti, Laloni e Di Giandomenico, Sorci (L). I primi due set sono sostanzialmente tenuti in pugno dalle padrone di casa che al palazzetto di viale Giontella non sbagliano un colpo, denominatore comune la chiusura che viene per opera di errori al servizio ospiti. La Volley 86 cerca di cambiare qualcosa a metà del secondo set (11-3), è buono l’ingresso di Falcinelli ma non cambia i pesi sulla bilancia. Sul 16-11 della terza frazione la palleggiatrice Bergamasco s’infortuna alla mano destra e deve lasciare il campo, le locali ne approfittano per avanzare sino al 22-17, qui però abbassano la guardia per un momento e permettono alle rivali di fare quattro punti consecutivi, l’aggancio arriva sul 24-24 e fornisce la scossa necessaria per ripartire e chiudere i conti, è Gambacorta a far scorrere i titoli di coda. Su tutte ha brillato la schiacciatrice Giulia Uccellani (sei su sei in attacco dalla seconda linea), bene anche la libero Serena Bosi autrice di un’ottima prova in difesa ricezione. Un confronto che le padrone di casa hanno tenuto sempre in pugno, anche nel terzo set che, Mercoledì c’è subito gara-due, ma Petrignano è preoccupata per l’infortunio alla mano destra della regista Bergamasco.
ONE INVESTIGAZIONI BASTIA – VOLLEY 86 PETRIGNANO = 3-0
(25-15, 25-21, 26-24)
BASTIA UMBRA: Uccellani 17, Ercolani 13, Alessandretti 10, Gambacorta 8, Tabai 6, Fastellini 3, Bosi (L), Rustici 1. N.E. – Balducci, Codignoni, Ercolanoni, Santarelli. All. Fabio Berrettoni.
PETRIGNANO: Elisei 10, Cecchetti 7, Di Giandomenico 6, Laloni 4, Segoloni 1, Bergamasco 1, Sorci (L), Falcinelli 7, Capannelli, Speziali. N.E. – Brunori, Marinelli. All. Roberto Bacioccola.
Arbitri: Marco Magalotti e Massimo Valenti.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 26, 2014 09:49