Cambio di presidenza al Selci & Sansepolcro

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 24, 2014 17:30
Cagnoni-Celli

Duilio Cagnoni ed Alessandro Celli

L’anno agonistico sta per andare in archivio, in realtà lo è già per molte società sportive anche se ci sono dei tempi tecnici che scandiscono il passaggio dalla vecchia alla nuova stagione. Il 30 giugno è la data che chiude ufficialmente la pagina 2013-2014 per la federazione italiana pallavolo. Sino ad allora la Pallavolo Selci & Sansepolcro di serie C maschile sarà presieduta dall’ormai dimissionario Cagnoni, poi passerà di mano. Una notizia che era già nell’aria da tempo e dato che più volte in passato aveva annunciato e ritirato le dimissioni ma che in queste ore ha trovato conferma nelle dichiarazioni rilasciate dallo stesso Duilio Cagnoni: «Lascio la pallavolo Selci dopo dodici anni bellissimi, il lavoro non mi consente di stare vicino, come vorrei, alla squadra. Sono convinto che la società saprà trovare il nome giusto per la mia successione, il gruppo è forte, coeso, ci sono i presupposti, visto la sinergia con Sansepolcro, di portare avanti, un progetto che duri negli anni». A sostituirlo sulla massima poltrona sarà Alessandro Celli, già direttore sportivo che si è detto onorato per la candidatura: «Sono dispiaciuto della decisione di Cagnoni anche se sapevamo di doverci fare i conti. La stagione appena passata è terminata con un onorevole terzo posto e con la partecipazione ai play-off. La collaborazione tra Selci e Sansepolcro è stata una grande idea visto lo stato comatoso del settore maschile a livello regionale, sia toscano che umbro, ma credo che pure le altre regioni non stiano bene, conseguenza di decisioni e regolamentazioni della Fipav che non agevolano il lavoro. Stiamo lavorando per allestire una squadra per la prossima stagione che sia competitiva sotto ogni aspetto e che sia guidata da un allenatore di forte spessore. Nel gruppo di prima squadra vorremo inserire dei giovani di qualità per fargli fare esperienza in un campionato regionale. L’impresa è ardua visto la carenza di tesserati tra le nuove leve ma già alcuni nominativi ci sono. Spero di essere all’altezza dell’incarico e conto nell’aiuto dei compagni e dirigenti Leandri, Lanzi, Magalotti, ossia i veterani della società sportiva.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 24, 2014 17:30