Chiusi, i play-off cominciano in casa col Marino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 16, 2014 07:00
Pochini-Bittoni

Filippo Pochini ed Alessandro Bittoni

Nessun ha mai fatto mistero alla Emma Villas Chiusi di voler provare a vincere questa serie B2 maschile, il club ha sempre dichiarato di puntare a centrare tutti gli obiettivi. Non è improprio dunque parlare della ricerca di una doppietta in riferimento al trofeo che già è terminato nella bacheca biancoblu, quello della coppa Italia che ha visto i leoni trionfare davanti al proprio pubblico. E dal Pala-Coopersport si riparte per inseguire questo secondo traguardo con la tifoseria che spera nel risultato storico, la corsa comincia sabato 17 maggio alle ore 21, fischio d’inizio spostato per la post season. La rivale da battere è la Marino Pallavolo che proviene da un girone sardo-laziale solitamente con un tasso tecnico globalmente inferiore, ma che riesce ad esprimere al vertice formazioni di grande valore. Cominciano in questo fine settimana i play-off, alla prosecuzione del campionato si sono qualificate le seconde e le terze della classifica che si affrontano incrociando le strade di raggruppamenti differenti. La serie si disputa sulla distanza delle tre partite, per passare il turno bisogna vincerne due; il vantaggio dei chiusini, che si sono piazzati al secondo posto, è quello di giocare la prima e l’eventuale terza tra le mura amiche. La gara di semifinale è sicuramente da prendere con le molle perché le due antagoniste non si conoscono e dunque gran parte della strategia tattica dovrà essere sviluppata durante il confronto. Nessun dubbio per il tecnico Romano Giannini che ha recuperato i suoi giocatori acciaccati e dovrebbe confermare il modulo standard, tenendo altresì in debita considerazione la panchina per far tirare il fiato ai titolari qualora ce ne fosse bisogno. La freschezza atletica dei giovani come il libero Filippo Pochini e l’abitudine a giocare appuntamenti importanti del centrale Andrea Di Marco potrà tornare utile in questo rush finale, ma anche l’attaccamento alla maglia avrà un ruolo speciale per lo schiacciatore Alessandro Bittoni che gioca nella squadra della sua città. Gli ospiti, che sono coordinati in panchina dal coach Massimiliano Giordani, hanno raggiunto questa post season all’ultimo tuffo e ora si presentano all’appuntamento sulla spinta dell’euforia che ne deriva e con un pullman di tifosi al proprio fianco. Tra i ‘bulls’ lo schieramento iniziale è più incerto con alcuni ruoli che sono in ballottaggio fra più giocatori e saranno decisi all’ultimo, occhio comunque al concreto centrale Pierfrancesco Sanchirico e all’emergente martello Daniele Sablone, elementi che l’esperto regista Francesco Ronsini sa far girare bene. Il carattere della formazione targata Emma Villas, apprezzato dagli sportivi toscani, dovrà rappresentare un punto di partenza in questa nuova avventura, sarà importante superare subito il test visto che non c’è troppo spazio per gli esami di riparazione. A dirigere l’incontro sono stati chiamati Alessandro Tucci e Mattia Di Gregorio. Probabile sestetto Chiusi: Scappaticcio in regia, Romani opposto, Di Marco e Braga al centro, Bittoni e Pasquini schiacciatori, Pochini libero. Possibile sestetto Marino: Ronsini ad alzare in diagonale con Roberti, Antonucci e Sanchirico centrali, Sablone e Di Belardino attaccanti di banda, libero Santi.
(fonte Emma Villas Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 16, 2014 07:00