Città di Castello cola a picco contro un Pisa determinato

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 12, 2014 12:30
Raffanti Luca (attacco)

Gherardi Cartoedit Città di Castello in attacco con il centrale Luca Raffanti

Senza ormai aver più nulla da chiedere al campionato, la Gherardi Cartoedit Città di Castello ha mandato in scena in trasferta l’ultimo atto della serie B2 maschile. Il collettivo biancorosso, in un ambiente davvero caldissimo, non è riuscito a contrastare la locale L’Arca Cus Pisa che cercava i punti per la salvezza e si è dimostrata molto concentrata. Una gara a senso unico dove i tifernati hanno dato spazio agli atleti più giovani per premiare il loro impegno durante la stagione.
L’ARCA CUS PISA – GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO = 3-0
(25-16, 25-13, 25-13)
PISA
: Piccinetti 15, Falaschi 13, Lucrezia 10, Ridolfi 7, Pantani 4, Croatti 2, Grassini (L), Lorenzetti 2, Berberi 1, Barreca, Coletti. All. Claudio Grassini e Rodolfo Baldacci.
CITTÀ DI CASTELLO
: Cherubini 8, Benedetti 5, Stoppelli 4, Marini 3, Raffanti 2, Marconi 2, Veschi (L1), Celestini 3, Nardi, Bocciolesi, Pierini. N.E. – Arcangeli, Boriosi (L2). All. Michele Menghi e Francesco Fiorucci.
Arbitri: Valeria Ferrarese e Massimo Lerici.
L’ARCA CUS (b.s. 10, v. 16, muri 10, errori 5).
GHERARDI CARTOEDIT (b.s. 10, v. 1, muri 8, errori 11).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 12, 2014 12:30