Le ragazze di Monteluce conquistano la semifinale

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 22, 2014 10:27
Qsa Promovideo Perugia (esultanza)

l’esultanza della Qsa Promovideo Perugia di serie C femminile

La Qsa Promovideo Perugia passa anche al Pala-Ioan ed elimina così, meritatamente, nei quarti di finale play-off di serie C femminile la Gherardi Cartoedit Città di Castello. In una gara caratterizzata dai molti errori commessi da entrambe le squadre il team perugino ha avuto la meglio sulle tifernati sfruttando l’ottimo servizio nei primi due set ed il carattere nell’ultimo combattuto parziale. La compagine di casa, invece, come in gara uno ha sofferto molto in ricezione e, nonostante la buona prova di Tarducci, è stata carente su palla alta. Il primo parziale vede subito le grifone imporre il proprio gioco con le fast di Pero e farsi pericolose dai nove metri con Hromis accumulando ben presto un margine con il quale gestire il risultato; Tarducci cerca di risollevare le tifernati ma la squadra ospite è cinica e chiude il set. Dopo l’inversione dei campi il divario diviene ancora più evidente; i muri di Sfascia e Hromis consentono al team perugino di avere qualche lunghezza di vantaggio che si incrementa ulteriormente dopo la sanzione disciplinare al secondo allenatore tifernate Menghi. Coach Tomasetti opera diversi cambi e le nuove entrate Fiorucci, Scorcini, Bellavita e Gliorio non fanno rimpiangere le titolari chiudendo anche il secondo parziale. Nel terzo set le padrone di casa scendono in campo decise e commettono meno errori; errori che invece abbondano tra le fila perugine. Battute sbagliate, ricezioni imprecise e difese mal gestite consentono alle locali di stare sempre avanti (13-9). Dopo i time-out di Tomassetti le ospiti lentamente escono dal tunnel nel quale si erano cacciate e rimettono in moto il loro rodato meccanismo di squadra rosicchiando punti fino al sorpasso (20-21). Nel finale, dopo il break ottenuto con Pero ottimamente imbeccata da Bertinelli (22-24), un errore in battuta ed una macroscopica svista arbitrale, Perugia va comunque a chiudere l’incontro ai vantaggi. La Qsa Promovideo approda quindi in semifinale dove troverà Castiglione del Lago che, dominatrice della stagione regolare, gode del favore del pronostico. La formazione biancorossa comunque è in un ottimo stato di forma e le gare contro le lacustri sarà sicuramente pronta.
GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO – QSA PROMOVIDEO PERUGIA = 0-3
(18-25 16-25 24-26)
PERUGIA: Hromis 11, Pero 11, Burnelli 9, Pirchio 6, Sfascia 5, Bertinelli 3, Mastroforti (L1), Fiorucci, Bellavita, Scorcini, Gliorio (L2). N.E. – Giugliarelli, Bazzurro. All. Luca Tomassetti e Monica Sargenti.
CITTÀ DI CASTELLO:  Tarducci 9, Giorgi 4, Di Crescenzo 4, Budassi 3, Gradassi 2, Mancini, Cesari (L1), Maracchia 9, Vagnuzzi, Bracchini (L2). N.E. – Gambino, Caselli. All. Andrea Madau Diaz e Michele Menghi.
Arbitri: Fabrizio Giulietti ed Andrea Galteri.
GHERARDI CARTOEDIT (b.s. 10, v. 3, muri 5, errori 17).
QSA PROMOVIDEO (b.s. 7, v. 8, muri 9, errori 20).
(fonte Pallavolo Perugia 2012)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 22, 2014 10:27