Marsciano chiude con una sconfitta a Bagno a Ripoli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 11, 2014 10:08
Volpi Flavia (palleggio)

la regista Flavia Volpi in palleggio

Ultima gara di campionato per la giovane Ecomet Marsciano, il sipario della serie B2 femminile si chiude in trasferta sul parquet delle ragazze targate Astra Chiusure Lampo Bagno a Ripoli. Al di là del risultato finale, sconfitta per tre a zero, le ospiti lottano fino all’ultima difesa, consapevoli fino in fondo del progetto di cui fanno parte. Seppur penalizzate in questa fase finale di campionato, sia per scelte societarie, che per alcuni piccoli infortuni, per l’ultima gara il tecnico Piazzese schiera una linea sempre più verde. Come spesso è accaduto nelle ultime gare, le marscianesi ribattono colpo su colpo ad inizio set, per poi subire dei black-out, che compromettono l’esito finale. Mancinelli e Grandi rispondono infatti alle bordate di Sacchetti e Poggi fino al 6-6. Le padrone di casa continuano a prevalere, la prima costringe il tecnico umbro ad intervenire sull’11-6, mentre la seconda scandisce il secondo tempo tecnico sul 16-9. Pucciarini e Mancinelli provano ad accorciare, ma è poca cosa, il muro locale chiude ogni spiraglio e Mancini chiude la prima frazione. Il secondo set è subito in discesa per le toscane che con la battuta di Bencini si portano sul 4-0, Volpi interrompe la serie, ma Sacchetti prontamente replica fissando l’8-4. Appena qualche errore di troppo aggrava la situazione ospite, coach Piazzese interviene, ma Poggi non torna a colpire, lasciando al palo le marscianesi che subiscono il raddoppio su attacco di Zerini. Il terzo set inizia con un monologo delle padrone di casa, che si attestano sull’8-1 al primo tempo tecnico. La sosta sembra rigenerare le umbre che, grazie a delle belle difese può contrattaccare con Cerquetelli e Ambroglini, fino all’ace di Pottini che costringe il tecnico locale a richiamare le proprie ragazze sull’8-7. Cala la concentrazione delle ospiti, ma soprattutto cala la ricezione, che permette a Zerini di andare a segno ben sei volte, direttamente ed altrettante a rendere difficoltosa la ricostruzione di gioco. I troppi errori delle marscianesi rendono impossibile ogni rimonta e dopo poco più di un’ora Poggi sigla la fine della gara.
ASTRA CHIUSURE LAMPO BAGNO A RIPOLI – ECOMET MARSCIANO = 3-0
(25-14, 25-10, 25-14)
BAGNO A RIPOLI: Poggi 16, Sacchetti 11, Zerini 11, Bencini 7, Mancini E. 4, Mancini M. 4, Baldini (L1), Lanni 1. N.E. – Alphandery, Storni, Filippini, Ranieri, Tendi (L2). All. Luca Mercatali.
MARSCIANO: Mancinelli 8, Grandi 5, Ambroglini 3, Pottini 3, Pucciarini 3, Volpi 2, Rumori (L), Larini 3, Cerquetelli 2, Montini, Possanzini. N.E. – Santi. All. Cristian Piazzese.
Arbitri: Marco Sbardellati e Massimo Saccone.
ASTRA (b.s. 3, v. 10, muri 6, errori 5).
ECOMET (b.s. 10, v. 5, muri 2, errori 11).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 11, 2014 10:08