Nocera Umbra fa la voce grossa ad Amelia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 29, 2014 20:02
Travaglini Deborah

Deborah Travaglini

Torna il sorriso in casa Friservice Nocera Umbra dopo la doccia fredda rimediata a Terni quattro giorni fa. La brillante vittoria conseguita sul campo della Amerina Pallavolo (15-25, 14-25, 14-25) rimette in carreggiata le rossoblu nella corsa al primo posto nel girone dei play-out di serie C femminile dove, a seguito dei risultati di ieri, clamorosamente esce dalla lotta per il primato Magione sconfitta al tie-break dal sempre più sorprendente Terni che a questo punto ha tutte le carte in regola per potersi giocare la salvezza senza sperare nei ripescaggi. A meno di sorprendenti colpi di scena, lo scontro diretto dell’ultima giornata al palazzetto di San Felicissimo sarà decisivo per le sorti di entrambe. Con l’obbligo di vincere, le nocerine scendono in campo ad Amelia con la formazione tipo vista nelle ultime giornate. Già dai primi scambi emerge la buona verve di giocatrici fondamentali come Cerbella, Mataloni e Rondelli. Specie al centro, il colosso di Fossato di Vico colleziona punti a ripetizione ed è ben coadiuvata dall’altra centrale Gaudenzi che mostra un’importante reattività fisica. Migliorata anche la qualità della ricezione rispetto ai fantasmi di Terni. Brancaleone è precisa e per Cesaretti, alle prese con un fastidioso dolore al ginocchio sinistro, mandare a segno le proprie attaccanti è un gioco da ragazzi. I tre parziali dei set vinti lasciano poco spazio all’immaginazione. Le padrone di casa hanno tenuto il campo con dignità ed impegno, avendo però come unica arma vincente il pallonetto e qualche serie di mani-fuori. La ricerca di attacchi potenti, spesso è coincisa con l’imprecisione e questo ha agevolato la vita alle ospiti. Per Nocera Umbra, buone indicazioni da Mataloni e Rondelli in ripresa. Travaglini ancora una volta ha disputato una prestazione di assoluta sostanza. Il prossimo impegno prevede per le rossoblu la difficile trasferta di Magione. Se sulla carta la squadra di Montazemi potrebbe avere qualche motivazione in meno, la statistica è impietosa per la società nocerina che nella tana delle bianconere non è mai riuscita ad imporsi. Anche dal punto di vista tecnico, la compagine magionese appare la meglio attrezzata del girone. Tutto lascia presagire ad un sabato sera elettrizzante.

(fonte Nuova Pallavolo Trevi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 29, 2014 20:02