Todi è salva col successo su Rieti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 4, 2014 15:00
Todi Volley (esultanza)

l’esultanza delle ragazze targate Todi Volley per il successo che vale la permanenza in serie B1 femminile

Vittoria netta per la Todi Volley nella venticinquesima giornata del campionato di serie B1 femminile, penultima gara del girone C, giocata al palasport di Ponte Naia sabato pomeriggio contro la Fortitudo Città di Rieti. Un successo che assicura alla squadra guidata da Dario Sanna e Giuseppe Castellano la salvezza matematica, mettendo in cassaforte la permanenza nella prestigiosa categoria. Onore delle armi all’ottimo gruppo condotto da Alessio Simone e Marco Iannello che ha provato ad opporsi, giocando bene, ma dovendo alla fine cedere. Aspra la lotta sul parquet di casa per le tuderti, ma ancor più dura è stata per le reatine, arrivate ottimamente preparate, determinate e accompagnate da un calorosissimo tifo. La voglia di vincere delle padrone di casa, però, anche loro sostenute da un tifo spettacolare e da un pubblico più folto del solito, data l’importanza della partita sentita in tutta la città (presente anche l’assessore cittadino allo sport Andrea Caprini e le rappresentanze delle società sportive locali), è stata più forte, più ferrata la determinazione in campo, ottima la prova delle giocatrici e vincente è stata la conduzione della partita, sostanzialmente condotta dalle padrone di casa che, pur avendo dovuto cedere il risultato di un set, si è aggiudicato abbastanza agevolmente i primi due, per poi trionfare nel quarto. Avvio sprint per le ragazze di Sanna, capitan Venturi è ben supportata dalle ottime difese di Piccari. Todi resta sempre in vantaggio e chiude. Partenza a razzo anche dopo il cambio campo, ben dodici battute di seguito per Venturi. Tutto scorre agevole per le tuderti che, con gli attacchi di Ghezzi e Antignano, si aggiudicano il due a zero. Rieti tenta la rivalsa, spinge come può per dare il massimo e con alcune buone battute e la sempre presente Carrara la spunta nel terzo set. Ancora sotto il Todi nella partenza del quarto frangente (0-4). Ed è qui che emerge il carattere delle giocatrici che hanno fatto brillare i colori della città di Jacopone. Concentratissime, all’unisono coi tecnici che le guidano con sapienza e sangue freddo, galvanizzate dal frastuono del loro pubblico, sfoderano tutta la loro determinazione e il loro valore. Mancuso e Lo Cascio, con l’ottima regia di Angelelli, sono le maggiori protagoniste della rimonta, che procede punto per punto fino al 18-17. Poi un turno proficuo per la battuta di Lo Cascio scava il solco con cinque punti consecutivi e, da lì, il trionfo col punto partita e salvezza che arriva col muro di Ghezzi. Incontenibile l’esultanza del gruppo, del team, del pubblico e dello stesso presidente Fabio Cauduro che, dagli spalti da cui aveva condiviso le emozionanti fasi della partita, esplode di gioia e corre in campo a festeggiare con le sue atlete e con tutto lo staff: «Una partita molto sentita che abbiamo preparato bene, proprio perché c’era molta tensione. Siamo riusciti a presentarci con una squadra al massimo della competizione. Le ragazze non ci hanno deluso, anzi, si son comportate benissimo. Lo staff tecnico ha letto magistralmente la partita e ha saputo fare l’opposizione vincente alle avversarie. Così abbiamo dominato la prima fase, un po’ di calo in quella centrale, poi siamo riusciti a riprendere in mano la partita e concluderla meritatamente. Era fondamentale per noi vincere questa sfida, ci siamo riusciti, raggiungendo così il primo obiettivo di questo progetto. Adesso siamo pronti per affrontare una nuova stagione. Colmeremo sicuramente le lacune dovute all’inesperienza e daremo nuova dimensione al progetto, formulando un nuovo programma».
TODI VOLLEY – FORTITUDO CITTÀ DI RIETI = 3-1
(25-20, 25-17, 19-25, 25-20)
TODI: Mancuso 18, Lo Cascio 17, Antignano 13, Ghezzi 12, Venturi 8, Angelelli 2, Piccari (L), Testasecca. N.E. – Santin, Brizi, Loddo, Ribelli. All. Dario Sanna e Giuseppe Castellano.
RIETI: Carrara 18, Lunardi 12, Iosco 7, Vojth 6, Miotti 6, Lestini 2, Sammartano (L1), Pavone. N.E. – Severi, Sechi, Fornari. All. Alessio Simone e Marco Iannello.
Arbitri: Luca Labanti e Tiziana Solazzi.
TODI VOLLEY (b.s. 12, v. 6, muri 13, errori 17).
FORTITUDO (b.s. 12, v. 5, muri 7, errori 9).
(fonte Todi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley maggio 4, 2014 15:00