Andrea Giovi mette a segno il tris con la Sir Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 6, 2014 17:22
Giovi Andrea (felice)

Andrea Giovi

Sarà ancora lui, per il terzo anno consecutivo, il padrone della seconda linea dei block-devils! La Sir Safety Perugia annuncia con grande soddisfazione l’accordo per la prossima stagione con il libero perugino doc Giovi! Dopo Buti, Atanasijevic e capitan Vujevic, quarta riconferma in casa bianconera dopo la strabiliante passata stagione. Stagione nella quale Giovi si è confermato uno dei migliori interpreti italiani del ruolo di libero, tenendo alla grande in ricezione e facendo spellare le mani al pubblico del Pala-Evangelisti con le sue fantastiche ed acrobatiche difese. È uno dei beniamini del pubblico, e non potrebbe essere altrimenti. Nato e cresciuto a pochi passi dal palazzetto, Giovi incarna alla perfezione con il suo carattere lo spirito battagliero ed entusiasta dei perugini. Ed ora, dal ritiro di Cavalese dove sta preparando con gli azzurri i prossimi appuntamenti di World League della nazionale italiana, può esprimere la sua soddisfazione per l’accordo raggiunto. «Sono molto contento – dice Andrea Giovi – perché anche il prossimo anno avrò la possibilità di essere protagonista  in una squadra allestita ottimamente, di alto livello e con l’importante ambizione di competere sia in campionato che in champions league con le grandi. Sono consapevole, e siamo tutti consapevoli, che ci aspetta una stagione molto impegnativa, ma lavoreremo duro e tanto per provare a ripetere, e chissà magari anche a migliorare, gli ottimi risultati conseguiti l’anno scorso». Con Giovi ancora una volta a vestire i panni del libero Sir. «Per me personalmente sarà un altro anno importante. Avrò la possibilità di giocare in una squadra con grandissimi giocatori. E fin da ora posso dire che darò il massimo ogni giorno per raggiungere gli importanti obiettivi della società». Con il privilegio di poterlo fare nella propria città. «Perugia è casa mia! È sempre bello poter difendere i colori della propria città. Il ricordo dei play-off passati e del grandissimo entusiasmo che si respirava a Perugia è ancora vivo. Ecco, abbiamo visto che Perugia è una città che sa entusiasmarsi e mi auguro il prossimo anno di ripartire da lì e di vedere e sentire ancora tutto il calore e l’affetto ricevuto dai nostri tifosi». Con in panchina Nikola Grbic. «Grbic è stato un grandissimo giocatore. Ha accettato una sfida importante e sono certo che lui per primo farà di tutto per rendere e per farci rendere al massimo». Proprio il nuovo allenatore bianconero Nikola Grbic accoglie con entusiasmo il conferma del libero perugino. «Giovi viene sicuramente da una stagione molto buona. Una stagione che penso che non era facile per lui perché, soprattutto in ricezione e con vicino uno come Goran (Vujevic, ndr), tutti battevano su di lui. Ha dovuto reggere una grande pressione e lo ha fatto molto bene. Pressione che magari il prossimo anno forse sarà minore, o comunque probabilmente sarà più divisa. Adesso è impegnato con la nazionale ed anche questa estate lo aiuterà a mantenere la forma ed a crescere ulteriormente. Sono sicuro che ci darà una grossa mano in campo anche in considerazione delle ambizioni della società che sono quelle di provare ad andare in fondo a tutte le competizioni».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 6, 2014 17:22