Francesco Brighigna: «San Giustino deve fare meglio in gara-due»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 9, 2014 11:00
San Giustino Volley (time-out)

il tecnico Francesco Brighigna parla durante un time-out alla San Giustino Volley di serie C femminile

Per la terza volta in questa stagione, è stato l’esito di misura del tie-break a fare la sottile differenza fra San Giustino Volley e Monteluce, dopo due ore e mezza ad alta intensità anche emotiva. Davanti ad un palasport con oltre 500 spettatori (c’erano anche il nuovo sindaco Paolo Fratini e il neo-assessore allo sport Elisa Mancini), il primo round della finale di serie C femminile è appannaggio della locale formazione altotiberina che si porta sull’uno a zero e si garantisce al momento la possibilità di disputare l’eventuale ‘bella’ di nuovo in casa. Alla grande prestazione delle perugine, complete in ogni reparto e molto efficaci in difesa, le biancoazzurre hanno opposto il carattere e il cuore che contraddistinguono loro anche nelle serate in cui non brilla sul piano del gioco, e mercoledì 11 giugno alle ore 20,30 c’è l’appuntamento con gara-due alla palestra Sant’Erminio per un’altra sfida che si preannuncia quantomeno vibrante. «Dovessi definire questa gara con l’aggettivo più appropriato direi sofferta. Avremmo potuto fare di più dal punto di vista tecnico, ma questo gap è stato compensato, come accaduto anche altre volte, dal gran cuore delle ragazze». Il tecnico Francesco Brighigna sta appena smaltendo la tensione accumulata e poi diventa pragmatico nel commento. «Prendiamo per buono il risultato, che alla fine è sempre la cosa che conta più di ogni altra. Certamente, mercoledì prossimo dovremo produrre di più a livello di gioco. Il Monteluce è stato senza dubbio più concreto sul piano tattico, ma alla fine la nostra efficacia è stata maggiore, nonostante i soli cinque palloni messi a terra in posto-quattro». È subentrato il serio timore di perdere. «Quando si gioca così non vi è mai la certezza di vincere. La preoccupazione principale era quella di non riuscire a ritrovare il filo del gioco, per cui dovremo riflettere sulla prestazione di gara-uno per fare meglio mercoledì prossimo, ce ne sarà bisogno».
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 9, 2014 11:00