La Freetime Trestina è promossa in prima divisione

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Giugno 15, 2014 09:58
Freetime&Volley Trestina (squadra) prima divisione 2013-2014

la rosa al completo della Freetime & Volley Trestina di prima divisione femminile

La Freetime & Volley Trestina del presidente Lucchetti e del segretario Rossi coglie con una settimana d’anticipo il traguardo della promozione alla prima divisione femminile per la stagione 2014-2015. Dopo la mancata promozione del maggio 2013 (sconfitta in finale playoff) il gruppo guidato dal tecnico Mauro Polenzani non si è perso d’animo ed è ripartito con rinnovato entusiasmo scegliendo di vincere sul campo e rinunciando così alle possibilità di ripescaggio. Un inizio di stagione alquanto incerto complicava la situazione di classifica ma da gennaio 2014 il gruppo riesce a trovare il giusto equilibrio per cercare di tenere il passo delle migliori. Al termine della prima fase la classifica era dominata dal forte Città della Pieve seguito a ruota dal Ponte Valleceppi. Trestina solo all’ultima giornata riusciva ad agguantare sul filo di lana l’ultimo posto disponibile per partecipare ai playoff raggiungendo il Tavernelle a pari punti ma sopravanzandolo per numero di gare vinte. Nella seconda fase della stagione la Freetime Trestina ritrovava ancora Città della Pieve oltre alle novità Omg Galletti Green e Valtopina. Nonostante le due sconfitte contro l’indiscusso leader Città della Pieve, per Trestina si spalancano anticipatamente le porte della promozione grazie alle due vittorie contro Valtopina ed al successo netto nella gara interna contro Omg Green che garantiscono un miglior quoziente set anche in caso di sconfitta nell’ultima di campionato (domenica 15 giugno ore 11) proprio a Ponte Valleceppi. Questa la rosa a disposizione del tecnico Mauro Polenzani: Chiara Granci ed Anna Polenzani (alzatrici); Rosa Ciapetti, Sofia Paradisi ed Arianna Torrioli (centrali); Giorgia Pazzi ed Eleonora Fabrizi (opposti); Ilenia Mencagli e Serena Zanelli (libero); Maria Vittoria Lensi, Serena Picchirilli, Sara Laurenzi, Ilaria Biagioli ed il capitano Michela Sabatini. Oltre all’immancabile mascotte PiCi che ha accompagnato la squadra per tutta la stagione in gare ed allenamenti. Un ringraziamento va all’opera discreta del ds Mariangeli che, pur non sempre presente in palestra, si dimostra sempre utilissimo dal punto di vista organizzativo ed amministrativo. Un gruppo eterogeneo composto da alcune giovani under 16, da varie under 19 così come da studentesse universitarie o mamme lavoratrici che hanno saputo conciliare i tempi di studio, di lavoro e di famiglia con la passione per la pallavolo. Ma per la Freetime Trestina non c’è stata solo la soddisfazione per questa promozione quanto per una riuscita nella riorganizzazione intrapresa nel proprio settore giovanile con una under 16 affidata a Francesco Brighigna che vincendo la sua seconda fase di campionato ha avuto accesso alle finali valide per la Coppa Comitato Provinciale. Così come per i progressi visti nel finale di stagione da parte delle ragazze della under 14 affidata allo stesso Mauro Polenzani, con la collaborazione di Alice Angeloni, che in alcuni casi hanno dimostrato di essere pronte anche per il campionato Under 16 e quindi messe a disposizione della formazione superiore. E dal minivolley coordinato da Mauro Berni ed Eleonora Fruscini già si avvia una nuova squadra under 13 per la prossima stagione che darà maggiore continuità alle varie fasce di partecipazione nei campionati federali. Per lo svolgimento di un’attività qualificata ci saranno anche incognite da sciogliere per il futuro legate a maggiori necessità di spazi nelle palestre a disposizione così come il sopperire alla mancanza di sponsor o di pubblicità. Però intanto c’è ancora da pensare a festeggiare la bella conclusione della stagione 2013-14!
(fonte Freetime & Volley Trestina)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Giugno 15, 2014 09:58