L’Altotevere Città di Castello giocherà a Sansepolcro

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Giugno 19, 2014 16:19
Sansepolcro (palazzetto)

l’impianto sportivo di Sansepolcro

Riparte con rinnovato slancio il progetto Altotevere Pallavolo. La società ha presentato nei tempi e modalità previsti dalla Lega Pallavolo e dalla Fipav i documenti per l’iscrizione alla nuova serie A1 Superlega 2014-2015. È chiaro che l’Altotevere Pallavolo ha ancora una volta compiuto un grande sforzo che è anche un atto d’amore nei confronti della vallata e dei tantissimi tifosi che l’hanno seguita e sostenuta nel corso della stagione 2013-2014. Ma andiamo per ordine: dopo un anno di  permanenza al Pala Kemon di San Giustino, nel prossimo campionato 2014-2015 le gare verranno disputate presso il palazzetto di Sansepolcro. A tale proposito il direttore generale della società, Vittorio Sacripanti, dichiara: «Siamo soddisfatti ed orgogliosi della possibilità di proseguire il progetto Altotevere e ringraziamo per questo le amministrazioni comunali ed i sindaci di Città di Castello, San Giustino e Sansepolcro che ci hanno sostenuto durante queste ultime settimane e siamo certi sapranno continuare anche in futuro ad offrirci il loro indispensabile supporto». «La scelta di giocare a Sansepolcro – prosegue il direttore generale Sacripanti – deriva dall’opportunità concessaci di poter sviluppare pienamente il progetto, disponendo di un impianto capiente e fruibile per tutta la settimana come necessario per una società di serie A1. L’aspetto comprensoriale del progetto prevede oggi l’approdo a Sansepolcro senza mai trascurare o tralasciare la matrice originaria che parte da Città di Castello e si estende per tutta la vallata. Importante perciò sarà mantenere sempre più attivo il collegamento con le attività giovanili agonistiche e promozionali di Città di Castello, Sansepolcro e di tutto l’Altotevere». È chiaro che d’ora in poi l’attenzione di tutta la società si sposterà sugli aspetti strettamente logistici e, soprattutto, sull’aspetto prettamente tecnico per garantire a tutti i sostenitori e tifosi di poter godere dello spettacolo della serie A1.
(fonte Altotevere Città di Castello)

 

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Giugno 19, 2014 16:19