Joseph Sunder è della Sir Perugia

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Giugno 23, 2014 16:56
Joe Sunder

Joe Sunder

Si chiude il cerchio in casa Sir Safety Banca di Mantignana Perugia per quello che concerne il reparto degli schiacciatori ricevitori. Dopo la conferma di capitan Vujevic e gli acquisti di Maruotti e Fromm, arriva a completare la batteria dei martelli di Grbic l’americano Joe Sunder! Un colosso a stelle e strisce, venticinque anni per 205 cm di altezza, sbarca dunque al PalaEvangelisti, il secondo atleta Usa che veste in Block Devils dopo Gardner (opposto arrivato nella fase finale della stagione 2010-2011 in serie A2). Nato a Jeannett il 18 maggio 1989, Sunder si mette in evidenza con la Pennsylvania State University dove conquista la finale Ncaa nel 2010 e dove conquista anche diverse convocazioni nelle selezioni nazionali juniores (bronzo ai campionati Norceca nel 2008 e bronzo ai mondiali di categoria nel 2009) e seniores. Nel 2012 lo sbarco in Europa. La prima tappa di Joe è l’Unicef Bratislava. Con la squadra slovacca Sunder vince subito campionato e coppa e si mette in luce anche nella Challenge Cup. La stagione scorsa, 2013-2014, il passaggio in Germania al TV Buhl, team nel quale la sua qualità in attacco e le sue importanti doti fisiche non passano inosservate anche grazie ai lusinghieri risultati della formazione teutonica che arriva fino alla semifinale scudetto e ad un passo dalla final four di Coppa Cev sfumata contro i francesi del Paris Volley e dopo lo scalpo italiano di Cuneo nei turni precedenti. Adesso, nel pieno della maturità di un atleta, l’arrivo in Italia, a Perugia, alla Sir. Dove Sunder potrà compiere altri passi nella sua crescita tecnica, a fianco di compagni di prestigio e grazie agli insegnamenti del tecnico Grbic, ed acquisire sempre più esperienza in un campionato difficile come la serie A. Un acquisto mirato quello della società bianconera come conferma il direttore sportivo Bino Rizzuto: «Cercavamo un giocatore con attitudini prettamente offensive e Sunder è il tassello che mancava nel reparto degli schiacciatori. Possiede doti fisiche importanti in attacco, ha già un po’ di esperienza visto che da due stagioni gioca nei campionati europei e ci può dare il supporto tecnico che cercavamo per poter fornire al coach Grbic ogni tipo di soluzione da schierare in campo nel ruolo dei martelli di posto quattro». Con l’acquisto di Sunder, è in via di definizione la rosa dei Block Devils per la stagione 2014-2015. All’appello mancano ora soltanto un centrale ed un secondo libero. La società è al lavoro per ultimare il roster e nei prossimi giorni con ogni probabilità verranno ufficializzati gli ultimi giocatori che vestiranno la maglia Sir il prossimo anno. Poi la parola passerà definitivamente al rettangolo di gioco.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Giugno 23, 2014 16:56