Nicola Romani schiaccerà ancora per Chiusi

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Giugno 24, 2014 09:39
Nicola Romani (Chiusi) B1 2014-2015

Nicola Romani

Per la Emma Villas Chiusi la fase delle riconferme continua, dopo Braga, con quella dell’opposto Romani, classe 1984, 190 cm di altezza, che durante la passata stagione ha fatto sognare i propri sostenitori, soprattutto durante la finalissima di Coppa Italia di categoria, artefice di 41 punti durante la rimonta dallo 0-2 al 3-2. Il presidente Giammarco Bisogno, insieme al d.s. Mechini e all’allenatore Giannini, è orgoglioso di ufficializzare la conferma di uno dei timonieri della squadra, e Nicola Romani non nasconde la sua soddisfazione: «La conferma per me significa appagamento dopo tanta fatica, è gratificazione per aver fatto bene il proprio lavoro. Questa società è stata per me una piacevole scoperta e sin dall’inizio non ho mai avuto dubbi sulla sua entità e sulla serietà del progetto esistente; ci ho creduto ed ho fatto bene». Il giocatore afferma che conserverà tanti bei ricordi di questa stagione appena terminata, ma in special modo due: «Sicuramente i due ricordi che terrò più a cuore saranno la finale di Coppa Italia e gara-due delle finali play-off a Spoleto: la prima per l’evento di per sé, organizzato in maniera eccellente a casa nostra, e per l’impresa che abbiamo fatto proprio davanti al nostro pubblico; la seconda perché è stata la vera finale, sono convinto che la promozione in serie B1 è stata conquistata lì, al tie break, piuttosto che a gara-tre. La rimonta durante la finale di coppa Italia, però, è stata forse più emozionante di quella avvenuta alle finali play-off, perché si trattava di una partita secca e non potevamo sbagliare. Dovevamo reagire subito e ce l’abbiamo fatta». Nicola, felice di vedersi un altro anno con la maglia biancoblu, fa un proprio bilancio e una riflessione sul futuro della squadra. «L’anno che abbiamo appena vissuto è stato a dir poco eccezionale, e non solo in termini di risultati. Voglio ringraziare tutte le persone che ho conosciuto e che mi hanno fatto sentire a casa sin dal primo giorno, perché anche questo è stato fondamentale per poter scendere in campo al meglio. Io sono già nuovamente carico ed entusiasta di giocare un nuovo anno qui, e sono convinto che la società e in primis i giocatori faranno divertire nuovamente i tifosi. Spero che questi continueranno a seguirci in maniera sempre più massiccia».
(fonte Emma Villas Vitt Chiusi)

Commenti

comments

Andrea Sacco
By Andrea Sacco Giugno 24, 2014 09:39