Sir Perugia, ecco le avversarie della Champions League

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 28, 2014 14:14
Grbic Nikola (premiato)

il vice presidente Philip Berben premia Nikola Grbic

Si è tenuta venerdì sera il tradizionale Gala del volley europeo nella splendida cornice del Palazzo Imperiale Hofburg di Vienna dove la Cev (Confédération Européenne de Volleyball), ha sorteggiato i gironi della 2015 Cev DenizBank Champions League. Dall’urna sono usciti avversari difficili per la Sir Safety Perugia, all’esordio nella massima rassegna continentale per club, i bianconeri incroceranno nella prima fase i turchi vice campioni d’Europa in carica targati Halkbank Ankara, club ambizioso e di grandi potenzialità economiche. Altri rivali accreditati sono i campioni di Francia del Tours Volley-Ball che vantano notevole tradizione e che la coppa la vinsero nel 2005. La squadra più morbida pare essere quella dei belgi del Noliko Maaseik, più volte in final four (due volte secondi) che hanno lanciato tanti talenti in campo internazionale. Un’avventura dunque che comincia in salita ma che si preannuncia comunque molto interessante, l’inizio è senza dubbio difficile per il collettivo perugino ma i tifosi mantengono alta la fiducia dopo gli acquisti di mercato. La prima fase della rassegna internazionale prenderà il via il 4 novembre e si concluderà il 27 gennaio. I 28 team ai blocchi di partenza sono quindi divisi in sette gironi da quattro squadre ciascuno e saranno impegnati nella prima fase, la league round, che prevede andata e ritorno. I block-devils esordiranno scendendo in campo il 5 novembre in casa contro Ankara, la prima trasferta sarà il 19 novembre a Tours, il 3 dicembre ancora fuori casa a Maaseik. Il ritorno inizierà il 17 dicembre ad Ankara, poi ci sarà oltre un mese di pausa e si riprenderà a giocare al Pala-Evangelisti per affrontare la doppia sfida interna, il 21 gennaio il Tours ed il 27 gennaio con il Maaseik. Da sottolineare che le date sopra citate, tutte relative a mercoledì, possono essere soggette a variazioni di un giorno (in più o in meno), a seconda delle esigenze delle società ospitanti, tranne l’ultima giornata che si disputerà per tutti in contemporanea martedì 27 gennaio. Giovedì 29 gennaio, infatti, è previsto il sorteggio dei play-off a 12 e verrà comunicato il nome della società che organizzerà la finale, in programma il 28 e 29 marzo 2015. Le prime classificate di ogni girone (pool) e le cinque migliori seconde passeranno ai play-off a 12, in programma l’11 e il 18 febbraio 2015. La peggiore seconda classificata e le tre migliori terze invece proseguiranno il cammino in Coppa Cev. Chi uscirà vittoriosa dal primo duello di play-off accederà al secondo (play-off a 6) che si disputa il 4 e 11 marzo 2015. La final four si disputerà il 28 e 29 marzo 2015. Ecco la divisione in sette gironi uscita dalla cerimonia austriaca.

Pool A
ITA – Copra Elior Piacenza
BEL – Knack Roeselare
ROU – Tomis Constanta
SUI – #Dragons Lugano
Pool B
POL – Jastrzebski Wegiel
RUS – Lokomotiv Novosibirsk
ESP – Cai Teruel
BUL – Marek Union-Ivkoni Dupnitsa
Pool C
POL – Asseco Resovia Rzeszow
GER – Berlin Recycling Volleys
SLO – Ach Volley Ljubljana
MNE – Budvanska Rivijera Budva
Pool D
RUS – Zenit Kazan
GER – Vfb Friedrichshafen
GRE – Olympiacos Piraeus
AUT – Posojilnica Aich/Dob
Pool E
ITA – Cucine Lube Treia
TUR – Fenerbahce Grundig Istanbul
FRA – Paris Volley
RUS – Belogorie Belgorod
Pool F
POL – PGE Skra Belchatow
BEL – Precura Antwerp
AUT – Hypo Tirol Innsbruck
CZE – Jihostroj Ceske Budejovice
Pool G
ITA – Sir Safety Perugia
TUR – Halkbank Ankara
FRA – Tours Volley-Ball
BEL – Noliko Maaseik

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 28, 2014 14:14