Spoleto a una vittoria dalla promozione

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 7, 2014 12:00
Monini Spoleto (campo)

gli atleti della Monini Spoleto di serie B2 maschile

Ad un passo dal paradiso. La Monini Spoleto, dopo una stagione di serie B2 maschile vissuta sempre da protagonista, domenica in caso di vittoria potrà festeggiare la tanto desiderata promozione. Il successo conquistato sabato 31 maggio nella prima gara della finale play-off in casa della Emma Villas Chiusi ha permesso infatti agli oleari di portarsi avanti nella serie e di prepararsi a gara-due, in programma domenica 8 giugno alle ore 18 al Pala-Rota, con il morale alle stelle e l’intenzione di cogliere i frutti di una cavalcata memorabile. A gennaio il ritardo in campionato nei confronti del Grosseto (seconda) era di 7 punti eppure gli oleari non si sono mai persi d’animo e con il passare delle settimane hanno aumentato il proprio livello di gioco senza guardare troppo la classifica o i risultati delle prime della classe. La formazione spoletina si è quindi concentrata unicamente su sé stessa ed è stata capace di centrare risultati di prestigio garantendosi la possibilità di conquistare l’accesso ai play-off nell’ultima, decisiva gara di campionato in trasferta contro la capolista nonché vincitrice del torneo Grottazzolina. Nonostante la grande pressione, i biancoverdi sono rimasti tranquilli riuscendo ad imporsi al tie-break e complice la sconfitta di Grosseto in casa della Roma 7 ha potuto proseguire la propria stagione e continuare a cullare il sogno promozione. Il debutto nella post season non è stato dei migliori visto che a vincere la prima di semifinale sono stati i padroni di casa dell’Arvalia Roma. Lo spettro dell’eliminazione non ha però distratto gli oleari che, con la tenacia ed il cuore, hanno cancellato la falsa partenza vincendo agevolmente le due partite successive. Anziché festeggiare per lo storico risultato ottenuto, la formazione di Provvedi ha preferito tornare subito ad allenarsi per arrivare nelle migliori condizioni possibili alla sfida decisiva contro i toscani, usciti sconfitti dalla prima partita di finale. La formazione allenata da Giannini cercherà di riequilibrare il punteggio e allungare la serie fino a mercoledì 11 giugno, giorno in cui si disputerà a Chiusi l’eventuale spareggio, sfruttando la voglia di riscatto del suo gruppo ed in particolar modo le qualità del palleggiatore Mario Scappaticcio, con alle spalle numerosi campionati di A2, e del centrale Roberto Braga. «Si respira il clima del grande evento – spiega il coach Riccardo Provvedi –, Spoleto ama la pallavolo e il Pala-Rota sarà pieno e molto colorato, nessuno in B2 ha un pubblico come il nostro. La partita vinta a Chiusi è stata una grande impresa come le vittorie di Roma e Grottazzolina, ma gara-due inizierà da zero a zero. La finale è aperta, si affrontano due squadre di ottimo livello ed è possibile qualsiasi risultato. Vincerà chi saprà imporre il proprio gioco, noi ci siamo guadagnati la grande opportunità di giocare una finale davanti al nostro pubblico, aggrediremo la partita e vinca il migliore».
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Giugno 7, 2014 12:00