Altotevere Città di Castello ingaggia Arpad Baroti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 13, 2014 16:24
Baroti Arpad

Arpad Baroti

Arriva dall’Ungheria l’opposto titolare dell’Altotevere Città di Castello. Sarà  Baroti la bocca da fuoco principale da smarcare per capitan Corvetta. Torna quindi in Italia dopo un anno in Corea nel Vespid, lo schiacciatore magiaro che era arrivato giovanissimo in A1 a Vibo Valentia nel 2010 ed in seguito in A2 per due stagioni al Monza. Arpad Baroti è nato a Bonyhad il 23 ottobre del 1991 ed è cresciuto nelle fila del Dunaferr da dove poi è approdato in Italia. È alto 206 cm. e nelle tre stagioni italiane ha realizzato 710 punti di cui 631 in attacco e 26 in battuta. Ovviamente i fondamentali in cui eccelle sono quelli di attacco come egli stesso afferma: «Mi piace molto attaccare sia dalla prima che dalla seconda linea e cercherò di affermarmi nel campionato italiano di A1 che è di alto livello. Saluto tutti i tifosi dell’Altotevere che sono molto vicini alla squadra, sono molto contento di essere tornato in Italia». La scelta di prendere un altro giocatore molto giovane che ha voglia di crescere, viene così illustrata dal direttore sportivo Valdemaro Gustinelli: «Con l’arrivo di Baroti si chiude il discorso degli opposti. È stata una scelta complessa per più di un motivo e, dopo attente valutazioni da parte di coach Montagnani, arriva Arpad al quale do il mio personale benvenuto a nome anche della società. Baroti ha accettato quella che per entrambi rappresenta una grande scommessa. Il ragazzo viene da una stagione in Corea dopo essere approdato in Italia per tre anni. Di Arpad ci hanno convinto gli enormi mezzi fisici e la grande voglia di essere protagonista con la sua giovane età in un campionato difficile come quello italiano. Siamo convinti della bontà dell’operazione ma come al solito sarà il campo a dire la verità». Quindi nel ruolo di opposto coach Paolo Montagnani potrà contare su un ventitrenne come Baroti e un ventunenne come l’estone Teppan: gioventù e freschezza per un attacco di alto livello.
(fonte Altotevere Città di Castello)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley luglio 13, 2014 16:24