Città di Castello – Sansepolcro superata da Potenza Picena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 18 Settembre, 2014 22:00
PotenzaPicena-CastelloSansepolcro

Potenza Picena e Città di Castello – Sansepolcro in campo

Nel secondo test amichevole della stagione l’Altotevere Città di Castello – Sansepolcro di serie A1 maschile viene superata per tre ad uno dal la B-Chem Potenza Picena di serie A2. Nel primo set si fa subito sentire la notevole mole di preparazione fisica svolta dalla formazione di Montagnani, sia in mattinata che nel prepartita con il preparatore atletico Fausto Franchi. Si parte con un allungo ospite (3-6) con un paio di errori locali che tentano subito la rimonta (7-10). Un punto di Partenio riporta avanti nettamente i marchigiani (7-12) che poi subiscono il ritorno di Corvetta, ottimo il suo turno in battuta, e compagni (11-12). Moretti allunga ancora (13-18). L’allenatore livornese chiama due time-out e sul 15-20 getta nella mischia Kaszap per alzare il muro: la mossa sortisce un buon effetto (20-22). Sull’ottimo servizio di Randazzo arriva il pareggio (23-23). La battaglia finale punto a punto è vinta dagli ospiti dopo tre set-ball non concretizzati dai padroni di casa. Nella seconda frazione l’avvio della formazione biancorossa è migliore (4-2). Il vantaggio aumenta con i muri di Mazzone e Aganits fino al 12-7 poi la rivale torna in parità con Partenio (14-14). Questa volta è Polo al servizio a portare avanti gli ospiti (14-17). Va in campo Dolfo, al rientro dopo l’infortunio patito una decina di giorni fa, ed arriva il pareggio (18-18). Dal 22-22 l’allungo finale che vale il pareggio è firmato Baroti  con un attacco e due ace. Il terzo set comincia ancora una volta con un vantaggio di due punti altotiberino (4-2) ma un paio di errori della squadra di casa rimettono in corsa Potenza Picena che poi allunga (11-14). Entrano Dolfo e Kaszap ma ci pensa ancora una volta la battuta potente di Baroti a riportare nel set l’Altotevere (16-17). La battuta è decisiva, nella fattispecie quella di Moretti (19-23), Randazzo tenta il recupero con l’ace del 23-24 poi però mette in rete il servizio. Nel quarto periodo Mazzone spinge subito dalla zona-uno (4-0), la B-Chem rimonta (5-4) e si mantiene avanti a metà frazione (12-14). Mazzone a muro riesce a mettere la freccia (17-15), in campo c’è anche Dolfo e Teppan che mette a terra il 21-19. Ancora pareggio ospite sul 22-22 ma i potentini sono più lucidi nel finale.
ALTOTEVERE CITTÀ DI CASTELLO SANSEPOLCRO – B-CHEM POTENZA PICENA = 1-3
(24-26, 25-22, 23-25, 23-25)
CITTÀ DI CASTELLO SANSEPOLCRO
: Baroti 20, Randazzo 18, Mazzone 10, Della Lunga 7, Aganits 6, Corvetta 1, Tosi (L1), Teppan 2, Dolfo 2, Kaszap. N.E. – Franceschini, Maric, Lensi (L2). All. Paolo Montagnani.
POTENZA PICENA
: Casoli 14, Moretti 11, Polo 11, Quarta 8, Partenio 7, Gemmi 6, Bonami (L), Alikaj 3, Miscio 2, Tartaglione. N.E. – Calistri, Diamantini. All. Gianluca Graziosi.
ALTOTEVERE (b.s. 24, v. 6, muri 8, errori 12).
B-CHEM (b.s. 16, v. 4, muri 14, errori 10).
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 18 Settembre, 2014 22:00