Francesco Brighigna: «San Giustino è in progresso»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 26, 2014 10:00
Brighigna Francesco (panchina)

coach Francesco Brighigna

Nella seconda amichevole precampionato la San Giustino Volley di serie B1 femminile ha disputato mercoledì sera in trasferta quattro set in totale sul campo della Arno Montevarchi, squadra che si ripresenta ai nastri di partenza con obiettivi ambiziosi nel prossimo torneo di B2. Di questi tempi le partite servono quali test indicativi per gli allenatori, l’importante è stare in campo e provare e riprovare schemi senza stare a stilare scout e commentare i numeri. Il risultato non conta e lo dimostra il fatto che, nonostante i tre set vinti dalle biancoazzurre di Francesco Brighigna (il primo abbastanza nettamente, gli altri due ai vantaggi), le due squadre hanno concordato per disputarne un quarto, che si è aggiudicato la squadra padrona di casa, nelle cui file la scorsa stagione ha militato la schiacciatrice Giulia Bartolini, oggi in forza alle altotiberine. Dalla trasferta valdagnese le umbre si attendevano soprattutto quel miglioramento di prestazione a livello di collettivo che poi si è tradotto in atto pratico. Meno imballata sul piano atletico rispetto a qualche giorno fa, la squadra ha saputo rispondere con maggiore reattività e un minimo di scioltezza fisica agevolata dalla crescita anche dal punto di vista tecnico. Lo si è notato su tutti i fondamentali, specie nei due set iniziali, quando il sestetto in campo (anche in questa partita, tutte e dodici le effettive della rosa hanno trovato spazio) si è distinto su un altro importante aspetto: l’attenzione nella gestione degli errori. Il bilancio che pertanto coach Francesco Brighigna trae da questa partita è positivo, sempre in rapporto all’attuale periodo della preparazione. «È chiaro che chi di questi tempi lavora in quantità finisce con il soffrire di più rispetto a chi invece imposta il programma in funzione di una maggiore brillantezza iniziale, ma non è certo questo il problema. Sappiamo che dobbiamo ancora fare molto per arrivare con la giusta condizione alla prima partita di campionato. Ho notato progressi anche per ciò che riguarda l’intesa fra le giocatrici». Intanto, un interessante anteprima di B1 è quello che si consumerà nel fine settimana a Orvieto con il quadrangolare tutto umbro fra la compagine locale e le corregionali Todi, Perugia e San Giustino. Le biancoazzurre se la vedranno alle 16,30 di sabato 27 settembre contro Perugia; in caso di vittoria, domenica 28 disputeranno la finale con la vincente dell’altro match, altrimenti torneranno in campo per il terzo posto.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 26, 2014 10:00