Gian Luca Ricci commenta la prima uscita del Todi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 18, 2014 17:30
Papini-Ricci-Terenzi

lo staff tuderte con Alessandro Papini, Gian Luca Ricci e Riccardo Terenzi

Bella gara quella di martedì sera al Pala-Evangelisti, prima amichevole della stagione in attesa dell’avvio del campionato, nella quale le ragazze della Todi Volley di serie B1 femminile hanno sfiorato il risultato (25-23, 25-22, 25-19 e 18-16). La squadra biancoblu è stata sul filo fino all’ultimo in tutti i set disponibili, pur non riuscendo a chiuderli, contro la Gecom Security Perugia, una compagine coriacea, con esperienza alle spalle, protagonista della categoria da varie stagioni. Molto rivisitata rispetto allo scorso anno e affidata a un nuovo tecnico, la squadra tuderte è ancora un cantiere aperto, gli ultimi acquisti non hanno quasi fatto in tempo ad arrivare e i primi confronti servono proprio a testare gli assetti, fornendo indicazioni utilissime per la preparazione fisica e psicologica delle atlete. «Al di là del risultato – afferma l’allenatore Gian Luca Ricci – che non è propriamente così importante in questa fase e in un contesto amichevole, nel primo incontro in trasferta, pur se ci siamo messi in gioco competitivamente, siamo andati più che mai alla ricerca degli equilibri possibili per una prima verifica delle caratteristiche, delle potenzialità, delle eventuali debolezze degli assetti. Per questo sono entrate a rotazione tutte le atlete ed è stato inevitabile che l’esperienza delle avversarie abbia avuto la meglio su una sorta di ingenuità nostra, anche se, nel suo complesso, la prova è stata positiva, anche perché siamo rimasti in gioco fino all’ultimo per tutti i set». Importantissime indicazioni, quindi, arrivano dalle amichevoli, tra cui la prossima a brevissimo, dato che la seconda è stata anticipata a domani sera, venerdì 19 settembre, stavolta in casa, contro la blasonata Volley Pesaro con avvio alle ore 19,30. «Abbiamo ancora da lavorare molto e per la partita di venerdì faremo ancora un altro gradino, per arrivare pronti a un avvio di campionato che comunque ci lascia ancora un mese di tempo. Le ragazze, per la verità, stanno facendo un gran lavoro e sono molto motivate, come tutti noi, del resto e siamo fiduciosi che i risultati arriveranno, perciò dobbiamo sfoderare un atteggiamento molto più aggressivo. È questo soprattutto che chiedo al gruppo in questo momento». Appuntamento dunque al palazzetto di Ponte Naia per Todi-Pesaro, seconda amichevole per il quale il club invita tutti i tifosi e simpatizzanti ad essere presenti e a sostenere col loro tifo la squadra che li rappresenta.
(fonte Todi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 18, 2014 17:30