Massimo Ciucci: «Vedo una Sir Perugia determinata»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 26, 2014 15:43
Ciucci Massimo (testina)

Massimo Ciucci (foto Michele Benda)

Anche il ‘Panzer’ al Pala-Evangelisti! Primi allenamenti perugini per Christian Fromm. Il tedesco, giunto ieri sera in città, si è aggregato da stamattina ai propri compagni completando di fatto la rosa della Sir Safety Perugia. È apparso in buona condizione, pur se provato dal viaggio, il nuovo schiacciatore bianconero, accolto al meglio dai nuovi compagni di squadra e dallo staff in attesa stasera, al termine della seduta pomeridiana prevista dalle ore 16,30 alle ore 19, di ricevere l’abbraccio del pubblico Sir che accorrerà al palazzetto. Con Fromm può definitivamente partire il conto alla rovescia per l’inizio ufficiale della stagione e soprattutto Grbic può lavorare nelle migliori condizioni per preparare al meglio la Sir, studiando tutte le possibili soluzioni tecnico-tattiche di cui dispone. Il bollettino giornaliero dice di una squadra in crescendo di condizione e con il morale alto. Le sedute tecniche di allenamento si svolgono a ritmi alti e con un livello generale davvero interessante con lo staff tecnico prodigo di consigli per i block-devils per sistemare alcune situazioni tattiche e far trovare il giusto amalgama tra i reparti. Solito trascinatore, in un manipolo di baldi giovanotti, è capitan Vujevic che si appresta alla sua diciottesima stagione in Italia e che, dall’alto della sua classe ed esperienza, è sempre il primo ad esaltare la platea del PalaEvangelisti durante gli allenamenti con colpi e numeri ad effetto. Intorno al capitano, per la quarta stagione con la fascia al braccio della Sir, cresce di giorno in giorno un gruppo che fa sognare dalle parti di Pian di Massiano i tanti appassionati tifosi bianconeri. E nella crescita generale una parte importante riguarda l’aspetto fisico. In attesa dell’arrivo del preparatore atletico Carlo Sati, che comunque supervisiona sempre tutto il lavoro, i muscoli dei perugini sono affidati alle cure di Massimo Ciucci, new entry nello staff tecnico per quanto concerne la preparazione fisica: «Con Carlo Sati ci sentiamo praticamente quasi ogni giorno. L’ausilio della tecnologia, con video e dati in tempo reale, ci consente di restare aggiornati e di poter fare ogni verifica del caso. Tutto questo in attesa del suo ritorno previsto all’incirca la prima settimana di ottobre». Traccia un bilancio dello stato di forma dei ragazzi in bianconero. «Intanto devo dire che ho trovato tutti ragazzi che sanno lavorare bene sia in sala pesi che sul campo per la parte atletica, sempre concentrati e volitivi. Ora sono arrivati tutti, stamattina ho visto per la prima volta Fromm, quindi posso dire che la squadra, tranne qualche acciacco che è un po’ fisiologico adesso, è in buone condizioni e soprattutto in crescendo di forma. I nuovi arrivati anche stanno piuttosto bene. La cosa importante adesso, al di là dei carichi di lavoro, è assimilare la metodologia di lavoro di Carlo Sati basata sulla corretta esecuzione di ogni singolo esercizio anche per un aspetto preventivo. Sotto questo aspetto l’esperienza dei ‘vecchi’, come ad esempio Goran e Andrea (Vujevic e Giovi, ndr) è molto importante». Anche per lui l’incontro con il mondo Sir è stato eccellente. «Sono felice dell’impatto che ho avuto con questa realtà. I ragazzi mi hanno fatto sentire subito parte del gruppo. Il primo giorno pensavo che ci potesse essere un po’ di diffidenza, invece ho visto molta disponibilità, considerazione e attitudine al lavoro. Con Nikola (Grbic, ndr) e tutto lo staff c’è sempre tanta collaborazione e tutto l’ambiente intorno è sano ottimale per lavorare». In attesa dello sbarco a Perugia del nostro mitico ‘Kojak’ Sati, i muscoli dei block-devils sono al sicuro!
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 26, 2014 15:43