Per Altotevere altra sconfitta nel test col Ravenna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 21, 2014 08:57
Altotevere-Ravenna

Altotevere Città di Castello – Sansepolcro in attacco nel test contro il Ravenna

Nonostante l’uno a tre si è vista una buona Altotevere Città di Castello – Sansepolcro che ha mostrato dei passi avanti rispetto agli scorsi test. Peccato per quel secondo set in cui i ragazzi di Montagnani si sono fatti rimontare un vantaggio di 16-9 dalla Cmc Ravenna ma le basi su cui lavorare ci sono. Le due squadre iniziano con i sestetti annunciati, tra i romagnoli mancano Buiatti e Toniutti, avversari nella semifinale mondiale, giocano Cavanna e Jeliazkov. Fasi di punto a punto in avvio (7-7), break ospite con l’ace di Cavanna (7-9), risponde Aganits con due aces (10-9). Sosta tecnica con l’Altotevere avanti di un punto (12-11), grazie all’attacco di Baroti.  Nuovo sorpasso ravennate con Jeliazkov e il muro di Mengozzi (12-14) ma il minibreak è riagguantato con Della Lunga (17-17). Time-out dei padroni di casa dopo il punto del 17-19 di Cebulj ed ingresso di Kaszap in prima linea per alzare il muro. Un attacco out di Baroti costringe coach Montagnani ad un’altra sosta (20-23). Randazzo e Corvetta riavvicinano i padroni di casa (22-24) poi il muro di Aganits su Cebulj porta il punteggio sul 23-24. Un muro di Mengozzi chiude il set. Allungo ospite in avvio di secondo set (1-4) sul turno in battuta di Cebulj, i biancorossi locali rispondono immediatamente con Baroti e la pipe di Randazzo (6-4). Da questo momento è un crescendo della squadra di casa che vola sul 16-9 con un ottimo gioco che sfrutta sia il servizio cherla ricostruzione. Ma l’Altotevere sul 19-13 si blocca e consente un recupero ai ragazzi di Kantor (19-16 e time out Montagnani). Mazzone e Corvetta mettono a segno un nuovo break (21-17) che Cebulj cerca di richiudere (22-20). Baroti guadagna tre palle set (24-21), due ne annulla Cebulj, un’altra Jeliazkov ed è parità (24-24). Cester ribalta il vantaggio e Koumentakis completa la rimonta. Parte meglio la squadra ravennate nel terzo set (1-4) poi c’è il recupero degli altotiberini, in campo con Dolfo, che pareggia sul 7-7. Baroti a muro dà il vantaggio alla squadra di casa (11-10) che è avanti anche alla sosta di metà set (12-11) col muro di Franceschini, appena entrato per Aganits. C’è battaglia in campo tra due sestetti che si ritroveranno alla terza di campionato il prossimo 29 ottobre a Sansepolcro ed il pubblico presente applaude convinto le azione che denotano grande impegno. Altotevere va avanti 17-15 ma è ancora rimontata (17-17) poi ci pensa Baroti a trasformare in punti due ottime difese di Tosi (23-20). Un attacco out della Cmc accorcia le distanze. La squadra di Kantor inizia meglio il quarto set (2-4) ma è subito raggiunta dall’Altotevere (6-6).  Ravenna ancora in vantaggio (9-12) dopo due muri. Cominciano i cambi (dentro Kaszap e Teppan da un lato, Ricci e Gabriele dall’altro), gli ospiti si portano sull’11-15 e mantengono il vantaggio fino al 16-20. I ragazzi di Montagnani recuperano due punti (18-20). Gli ospiti sono ancora avanti sul 21-23, lo slash di Franceschini accorcia ancora (22-23), ma poi Mengozzi chiude.
ALTOTEVERE CITTÀ DI CASTELLO SANSEPOLCRO – CMC RAVENNA = 1-3
(23-25, 25-27, 25-20, 23-25)
CITTÀ DI CASTELLO SANSEPOLCRO: Randazzo 23, Baroti 17, Aganits 8, Mazzone 6, Della Lunga 4, Corvetta 1, Tosi (L1), Franceschini 6, Dolfo 5, Teppan 3, Kaszap 1. N.E. – Lensi (L2). All. Paolo Montagnani.
RAVENNA: Cebulj 15, Koumentakis 13, Mengozzi 12, Cester 11, Jeliazkov 8, Cavanna 3, Bari (L1), Gabriele 4, Ricci 1, Goi (L2). N.E. – Zappoli, Rossi. All. Waldo Kantor.
ALTOTEVERE (b.s. 23, v. 6, muri 11, errori 7).
CMC (b.s. 15, v. 6, muri 13, errori 9).
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 21, 2014 08:57