Per la Libertas Orvieto buona amichevole a Viterbo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 14, 2014 18:57
Pasquini Luca (attacco)

Libertas Orvieto in attacco con lo schiacciatore Luca Pasquini

Prima uscita amichevole per la Libertas Orvieto di serie C maschile che nel pomeriggio di sabato 12 settembre ha incontrato in trasferta il Tuscia Viterbo che affronterà il campionato nazionale di B2. La squadra di coach Cruciani è un cantiere aperto dato l’ingresso di atleti nuovi che si dovranno amalgamare al gruppo che lavora insieme ormai da più di un anno. È stato anche il giorno dei ritorni in maglia orvietana di Luca Belli e Luca Pasquini oltre che l’esordio del nuovo centro Ricci e del giovane Taddeo. L’avvio di questa nuova stagione vede in campo capitan Alessandro Pasquini nel ruolo di palleggiatore, sulla sua diagonale Belli, i due schiacciatori sono Luca Pasquini e Palmucci, al centro Ricci e Stella e nel ruolo di libero, anche questa una novità, Biancalana (classe 1998). L’approccio non è dei più semplici dato che i padroni di casa imprimono subito una certa pressione in battuta, l’intesa è tutta da trovare tra i ragazzi della Rupe e il primo set scorre via inesorabilmente con Viterbo che non molla un colpo fino a chiudere il primo parziale con il punteggio di 25 a 17. Nel secondo set cambio Taddeo-Palmucci e Biancalana-Simonetti. Il turno in battuta di capitan Pasquini crea uno strappo di ben nove lunghezze tanto da portare la compagine orvietana sul punteggio di 1-10, in campo ora c’è più attenzione ai particolari, la seconda linea è guidata magistralmente da un Luca Pasquini che subito si è calato nel ruolo di leader in mezzo al campo. Belli prende confidenza col gioco e il suo peso in attacco inizia a farsi sentire tanto che anche i giovani trascinati dall’inerzia del set compiono giocate davvero eccellenti. La frazione termina 13 a 25 per gli ospiti. Nel terzo parziale ulteriori rotazioni con Impannati che sostituisce Pasquini al palleggio, Bernardis al posto di Belli, torna Biancalana libero e Palmucci nel suo consueto ruolo di schiacciatore. Si combatte punto su punto con i laziali che non ci stanno e vogliono recuperare dalla brutta prestazione precedente. Impannati paga la tensione dell’esordio e commette qualche errore grossolano ma saprà riprendersi nel corso della gara che nel complesso sarà positiva anche per lui. La differenza in questa frazione la fa qualche errore di troppo in ricezione dovuto sicuramente anche all’incisività della battuta dei padroni di casa. Viterbo passa 25 a 19. Nel quarto periodo Ricci va al riposo e Bernardis passa al centro, Taddeo ricopre il ruolo di opposto e i liberi si alterneranno con Biancalana impegnato in ricezione e Simonetti in difesa. Altro turno iniziale terrificante in battuta ma questa volta è Impannati a dettare legge portando la sua squadra avanti (1-6), i locali si fanno sotto e al primo time-out tecnico il punteggio è 6-8. I giovani orvietani tengono botta, bellissima combinazione sull’asse Impannati-Taddeo con il primo che smarca senza muro il compagno con un’alzata ad una mano dietro. Fanno il loro ingresso in campo anche il giovane Volpe, già subentrato a Luca Pasquini in precedenza e Casasole a posto di Taddeo. Il set termina 21 a 25 per Orvieto e qui termina anche la partita. Sicuramente un buon inizio dove si son viste cose buone e si son individuati tanti aspetti su cui lavorare.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 14, 2014 18:57